Ansia

Buon giorno, mi sono iscritto a questo forum per avere qualche parere di voi medici, anche se sono in cura con il mio psichiatra con ssri e alpranzom. La mia cura diciamo che sta andando molto a migliorare il mio stile di vita, perché soffrivo di attacchi di panico, agoraphobia, tutto un insieme di sensazioni e sintomi fisici, ansia generalizzata insomma.
Ora sto notando di aver fatto passi da giganti l'altro giorno sono arrivato a prendere l'aereo e ad entrare in un centro commerciale, cose che prima della cura non avrei assolutamente fatto, ero con uno dei miei genitori però prima non le superavo neanche con loro, infatti aspettavo fuori i centri commerciali e i grandi aeroporti, quindi posso dire che ho avuto grandi soddisfazioni soprattutto per la tranquillità che avevo per prendere l'aereo. L'unica cosa che mi affligge è un senso di, non so leggendo qua è la mi sono sentito molto vicino ai sintomi della derealizzazione e depersonalizzazione, cosa che avendomi i farmaci fatto scalare l'ansia si è molto ridotta. L'unica cosa che mi rimane è che dentro casa avverto questa sensazione, a casa mia dove abito con mia mamma, in quanto i miei si sono separati, mi viene come uno sconforto, poi vampate di calore, vertigini e poi senso di distacco che mi terrorizza molto anche se so che mi passa subito senza subire danni.
Questa è l'unica cosa che mi disturba, il fatto che non ho serenità in casa, cosa che non mi succede a casa di mio padre, sarà una sorta di dipendenza affettiva? Inconcia? Sarà che mi ritornano momenti in casa quando ho avuto gli attacchi? Datemi una risposta per favore. Grazie in anticipo.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
Potrebbe anche essere che la terapia attuale non è sufficiente e va rivista dal suo psichiatra.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Attivo dal 2019 al 2020
Ex utente
Il fatto è che non ho più ansia in altre situazioni, c'è per questo non vorrei aumentare solo per un singolo episodio in un determinato ambiente, perché a parte questo non ho più niente.. Può essere magari solo sugestione la mia?
Perché è un po' d'ansia anticipatoria, io già penso di star male ancora prima di andare casa, e si innescano magari pensieri, immagini in cui sto avendo un attacco, magari sotto la doccia, e non avere modo di poter scappare.
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
Descrive altri sintomi non un singolo episodio
[#4]
Attivo dal 2019 al 2020
Ex utente
Ho capito, ma sono tutti sintomi che si possono attribuire a persone con DAP?
Quelle che descrivo? Adesso sicuramente parlerò con il mio psichiatra, perché non temo ad aumentare la cura, è solamente il fatto che preferirei non fare grandi abusi.
Comunque la mia cura è xanax 0, 50. 0,25. 0,25 + cipralex 15mg al dì. Vedremo eventualmente di modificarla. Grazie per la risposta dottore.
Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto