Utente 137XXX
Buonasera soffro di depressione e ansia.
Dopo un pri periodo durato circa 2 anni 10 anni fa, che ho curato con daparox 40 gocce, sono stata bene, anche se su consiglio della psichiatra non ho mai smesso di prenderle arrivando però a 10 gocce al giorno.

L'anno scorso in ottobre ho avuto un nuovo episodio di ansia e depressione quindi sono risalita a 45 gocce di daparox in estate però sono stata bene non avendo alcun sintomo, mentre da ottobre di quest'anno ancora ansia e depressione.
La mia psichiatra mi ha prescritto ezequa 60 mg daparox 20 mg e Xanax 10 mattina 10 pomeriggio e 20 alla sera.

Il mio problema è questo innanzitutto la notte non ho sonno e dormo solo 4 ore che però recupero con il giorno dormendo sia di mattina che di pomeriggio, quindi con una dose così elevata di Xanax non vorrei dormire per giorni di fila.

Poi quando soffro di depressione sono ipocondriaca ed ho il terrore di prendere farmaci, avendo anche già avuto effetti collaterali sia con ssri che con snri, infatti la paroxetina ho dovuto introdurla molto gradualmente.
Non vorrei quindi con ezequa avere effetti collaterali abbastanza forti da peggiorare l'ansia
Chiedo cortesemente un, opinione in merito alle cure ed ai dosaggi

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Un'opinione ma per quale aspetto che non le torna ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 137XXX

forse non mi sono spiegata bene.
Io ho già sonnlenza tutto il giorno perchè di notte vado a letto tardi e mi sveglio presto al mattino e mi prescrive 40 gocce di xanax.
La terapia che mi ha prescritto nuova inizia con 60 mg di ezequa, io con solo 30 mg ho avuto effetti collaterali abbastanza forti ed ho dovuto smettere.
E poi ho depressione in autunno. mentre d'estate io sto bene, sono andata per chiedere se c'era qualcosa che tamponava per il periodo autunno inverno.
E' questo che non mi torna. forse la mia pscichiatra non mi ascolta quando parlo

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non credo, forse non ha compreso bene un aspetto però. Se come dice è ipocondriaca, è portata a spaventarsi per aspetti relativi al corpo, tra cui le medicine e i loro possibili effetti. Anche l'ansia ne ha di effetti corporei.
Le avrà dato xanax per coprire l'ansia da inizio cura.
Con ezequa quali effetti ha avuto inizialmente ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 137XXX

forti capogiri e ansia

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Il problema è che su una base ipocondriaca, questo tipo di reazione a effetti o semplicemente a fenomeni già presenti, ma attribuiti al farmaco quando lo inizia, portano all'interruzione della cura prima che faccia effetto.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it