Ho un polimorfismo al citocromo p450, non metabolizzo la maggior parte degli psicofarmaci

Buongiorno,
Vorrei sapere se con il polimorfismo al citocromo P450 che non mi permette di assumere sostanze psicoattive anche il THC contenuto nella cannabis potrebbe non venire metabolizzato dal mio organismo.
E se in generale le droghe costituissero per me un pericolo maggiore che per altre persone.
Non ho mai fatto uso di nessun tipo di sostanza e non ho intenzione di farlo ma vorrei conoscere gli eventuali rischi.
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 44k 998 248
Gentile utente,

Quindi quale è il tipo di metabolismo che ha ?
Polimorfismo p450 non significa niente, significa solo che ci sono differenze nel metabolismo correlato ai vari enzimi appartenenti al cosiddetto sistema del citocromo p450.

Come le è stato diagnosticato, e quali enzimi riguarda, e con quali farmaci sarebbe stato verificato clinicamente ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#2]
Utente
Utente
Ho controllato, l’enzima polimorfico è CYP2C19, ed è stato verificato clinicamente con la somministrazione di benzodiazepine, ricordo che i valori di benzodiazepine nel mio sangue a distanza dalla somministrazione continuavano a crescere invece che a diminuire.
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 44k 998 248
Quindi sa già che il 2c19 è coinvolto nel metabolismo del thc, ma, per sapere, cosa la spinge a documentarsi su questa cosa. Se è consumatore, quale sia l'effetto su di Lei lo avrà già sperimentato.
[#4]
Utente
Utente
No, non ho mai fatto uso, ma essendo in programma un viaggio ad Amsterdam con amici consumatori, vorrei sapere se devo evitare in assoluto la cannabis oppure se posso provare senza rischi eccessivi.
[#5]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 44k 998 248
I rischi ci sono comunque. Nel suo caso si prevede una ridotta capacità metabolica del thc. Quindi sulla base di questo parametro isolato, rischi maggiori.