Utente 462XXX
Buongiorno, a causa di un po di ansia mi è sono stati prescritti:
Trittico da prendere la sera prima di andare a dormire 10 gocce
La mattina Daparox da aumentare gradualmente fino a 20 gocce, adesso sono a 10 gocce.

Ho iniziato la terapia da circa 10 giorni.

Ho degli effetti collaterali che non so da cosa possono dipendere ma è possibile che le 10 gocce di Trittico che prendo prima di andare a dormire mi provochino dei risvegli notturni improvvisi... ma soprattutto capogiri la mattina che stanno peggiorando.

volevo un parere oltre quello che chiederò domani al medico curante
Grazie in anticipo della risposta.

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

"un po' di ansia" non è chiaro, avrà una diagnosi più precisa. All'inizio della cura l'ansia tende ad aumentare, per cui è possibile che ciò si verifichi sia di giorno che di notte, non necessariamente legato a quel che prende alla sera.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 462XXX

Si mi scusi, mi sono rivolto al mendico in quanto a causa di spiacevoli eventi avuti in famiglia, ho iniziato ad accusare un po di ansia accompagnata a extrasistole. Esclusa la patologia cardiaca lo psichiatra mi ha prescritto questa cura farmacologica. Sono stato avvertito dell'effetto iniziale e molti anni fa quando facevo uso di Zoloft ne ero al corrente. Ma per quanto riguarda Il Daparox, che prendo la mattina non avverto nessuna controindicazione, mentre la situazione di stamani che sta migliorando in queste ore: Sbandamento, vertigini forti e confusione. Ho avvertito le prime vertigini mattutine da circa 5 giorni e credo che sia proprio il Trittico a crearmi questi effetti collaterali. Posso interrompere l'assunzione la sera?
Grazie

[#3] dopo  
Utente 462XXX

Può essere utile anche ad altri. Volevo avvisare che ho interrotto il Trittico è il giramento di testa è cessato, così come il grave malessere di vertigini. Sto continuando assunzione di Daparox 10 gocce il giorno da circa 15 giorni, mi causano un po di stordimento e senso di rilassamento. Credo sia normale?
Grazie

[#4]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
A 15 giorni è prematuro fare una valutazione dell'effetto terapeutico.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#5] dopo  
Utente 462XXX

Buongiorno, sicuramente però posso confermare che a 6 giorni dalla sospensione del trittico le forti vertigini invalidati sono sparite. Sto comunque continuando la terapia con Daparox 5 Gocce mattutine.
Grazie

[#6]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Quindi ha abbassato anche il daparox. Non è arrivato a 20 come in programma, anzi è tornato a 5.
In tal caso le modifiche sono due, non solo il trittico.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#7] dopo  
Utente 462XXX

Buongiorno e mi scuso per la tarda risposta. Si sospeso il trittico e sto dormendo meglio. Sotto consiglio dello psichiatra al momento rimanere a 5 gocce di Daparox fino alla prossima settimana dove rivaluterà la terapia. In un soggetto che non ha bisogno di psicofarmaci è possibile che il proncipio attivo del Daparox o altri antidepressivi abbia effetto contrario?
grazie

[#8]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
"In un soggetto che non ha bisogno di psicofarmaci"

E che sarebbe ? Mica è una diagnosi medica....
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#9] dopo  
Utente 462XXX

mi scuso con la domanda. La ripropongo:
nel caso non avessi bisogno di psicofarmaci, assumendoli l''effetto potrebbe essere contrario?
Grazie

[#10]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ma come si definisce la categoria "non avere bisogno di psicofarmaci" ? E' la diagnosi che si accoppia a questo bisogno, a livello operativo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it