Utente
Buongiorno, sono una donna di 40 anni, e soffro del disturbo bipolare, prendo latuda 3 compresse da 37, e posso dire che questo farmaco è l'unico che mi stabilizza in modo ottimo, ma ho un effetto collaterale, ho delle lievi perdite dal seno se provo a premere, se ne prendo 2 al giorno invece di 3 non ne ho, o quasi niente, ho fatto l'esame della prolattina e va bene, cosa devo fare?
può essere pericoloso avere questo effetto collaterale?, che comunque è quasi nullo con 2 compresse

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
La galatorrea come effetto collaterale non comporta pericoli.

Nel controllo della prolattina dovrebbe essere praticato più frequentemente per capire se vi siano oscillazioni responsabili di tale fenomeno.

Eventualmente vanno valutate altre condizioni endocrinologiche che possono richiedere approfondimento.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dottore, per la fulminea risposta, quindi non è pericoloso, e posso continuare a prendere questa medicina, per la prolattinemia, faro un altro controllo a breve, come da lei consigliato, e la terro d'occhio, per quanto riguarda esami endocrinologi mi consiglia di controllare i valori tiroidei?

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
No direi che andrebbe valutata l’ipofisi poiché senza iperprolattinemia va capito quale meccanismo innesca la galattorrea.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#4] dopo  
Utente
Per controllare l ipofisi quale esame devo fare? Inoltre so bene che la causa è il latuda, ho provato a lasciare il latuda per 2 mesi, ed è sparita la galatorrea. Se il latuda influisce negli ormoni devo smettere di prenderlo?

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Deve farlo valutare dallo specialista e da un endocrinologo
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#6] dopo  
Utente
Grazie dottore, per i suoi consigli e della sua disponibilità

[#7] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, ho fatto gli esami del sangue per prolattina, ho il valore a 30.8, il max normale è 26. prendevo 3 compresse da 37, ma 6 giorni prima dell'esame ho iniziato con 2, quindi magari continuando con 2 potrebbe tornare nella norma? al limite con una sola compressa da 37mg. Se riesco a far stare la prolattina nei valori normali posso continuare a prendere il medicinale?

[#8]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Un valore di poco superiore come quello attuale non è problematico.

Deve concordare con il suo medico come procedere con la terapia.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#9] dopo  
Utente
Il medico che mi segue dice di togliere, ma questo perchè non vuole responsabilità, si fa prima a far togliere tutto, semplice, ma poi sono io che sto male, dato che questo farmaco per me è importante sia a livello mentale personale che a livello sociale

[#10]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Dipende da come evolve la situazione, per cui la scelta resta del prescrittore.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#11] dopo  
Utente
Grazie per le informazioni, per la sua gentilezza, vedrò come si evolve