Mente annebbiata e confusa

Buonasera Dottori.
Ho 27 anni e ho questo problema da parecchi anni.
RIcordo sin dai primi anni di liceo di lamentare questa difficoltà di concentrazione e confusione mentale.
Faticavo molto a studiare a restare concentrata.
È come se la mia testa non fosse mai riposata, rilassata...sempre in movimento da una parte all'altra senza riuscire a rimanere concentrata su una cosa.
Potrei dormire anche 20 ore ma ho sempre questa sensazione.
Avevo provato anche con lo yoga ma anche se mi si chiede di immaginare di essere su una spiaggia a sentire il rumore del mare io non riesco a mantenere l'immagine per più di 2 secondi...non riesco a concentrarmi su niente.
Ho difficoltà a studiare e nella vita di tutti i giorni mi sento la testa vuota e confusa...mai rilassata...sempr in tensione.

Non so se c'entra ma anche di notte tendo a digrignare i denti, aggrottare la fronte...
Ho iniziato a prendere la vitamina B12 non so se può essere utile.
Che problema ho?
[#1]
Dr. Paolo Carbonetti Psichiatra, Psicoterapeuta 3,1k 185
Non è facile rispondere senza l'aiuto di una intervista approfondita e di qualche test di performance.
Forse la chiave è in queste sue frasi:
"È come se la mia testa non fosse mai riposata, rilassata...sempre in movimento da una parte all'altra senza riuscire a rimanere concentrata su una cosa."
Il problema potrebbe essere infatti una eccessiva distraibilità , che corrisponderebbe ad un ipotono dell'attenzione concentrativa e a un ipertono di quella riflessa, oppure un eccitamento ideativo, che non necessariamente comporta un eccitamento motorio.
Il bruxismo ("digrignare i denti") e l' "aggrottare la fronte" sono chiaramente indici di tensione nervosa.
Dubito che la B12 possa aiutarla, ma male non fa.
Una eventuale terapia farmacologica, ammesso che lei voglia praticarla, deve essere sottesa dalla diagnosi.
Se il disturbo della concentrazione è primitivo, cioè non secondario ad altri disturbi, dovrebbero essere usati i preparati nootropi, quelli cioè che stimolano l'attenzione (dal caffè al modafinil). Se invece dipende da un eccitamento ideativo, la terapia dovrebbe essere , al contrario, rilassante.
Spero di non essere stato troppo oscuro.
Saluti

Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2]
dopo
Utente
Utente
Non capisco cosa si intenda per eccitamento ideativo...il disturbo di concentrazione può essere primitivo? Io davo per scontato che fosse secondario
[#3]
Dr. Paolo Carbonetti Psichiatra, Psicoterapeuta 3,1k 185
"La testa sempre in movimento" può essere un eccitamento ideativo, che chiaramente comporta un deficit di attenzione.
Effettivamente il deficit di attenzione primario è raro.

Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#4]
dopo
Utente
Utente
Testa sempre in movimento non se è il termine adatto...intendo che se cerco di concentrarmi su una cosa non ce la faccio perché il pensiero si sposta su altro...oppure su niente...
Ho i sintomi di quella che si definisce Sindrome della stanchezza cronica...
[#5]
dopo
Utente
Utente
Tra l'altro in quarantena ho compiuto gli anni e da lì è cominciata una specie di depressione di settimane...in cui mi sentivo di colpo grande, non più giovane come fino a poco tempo fa, ho iniziato a sentirmi il tempo contato per fare tutte quelle cose che ho fatto e che mi hanno fatto stare bene finora,ho sempre ricevuto conferme dalla gente,ho sempre anche lavorato con la mia immagine,ho sempre pensato di poter sognare e si poter trovare opportunità perche ero ancora giovane, per un anno sono stata fidanzata...e in tutte queste occasioni mi sono sentita giovane e col mondo in mano. Con questo compleanno ho sentito mettere in discussione tutta me stessa,ho iniziato a pensare che tra poco non sarò più giovane per fare queste cose e che ormai la mia giovinezza e la mi spensieratezza stanno per finire. Ho iniziato a sentirmi il contrario dell' avere il mondo in mano...ma una profonda tristezza e insoddisfazione. Non mi sento più la stessa che ero prima della quarantena o negli anni passati.
27 anni posso segnare così tanto? Come mai mi è successo questo?

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test