Disturbo d’ansia generalizzato trattato con zoloft + xanax + amisulpride

Buongiorno.
Assumo da 4 anni zoloft (50) e xanax (0, 50 rilascio prolungato) per un disturbo d’ansia generalizzato.
Dal momento che nell’ultimo periodo, nonostante la cura, l’ansia è diventata più persistente, il mio psichiatra mi ha proposto di aggiungere mezza compressa (0, 25) di amisulpride.

Mi piacerebbe avere una vostra opinione su questo farmaco per il trattamento dell’ansia e sulla cura farmacologica in generale.
Sto seguendo anche un percorso di psicoterapia di approccio junghiano.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 35,3k 846 56
I dosaggi dei farmaci precedenti sono comunque insufficienti per poter stabilire che funzionano poco. Solitamente si utilizzano dosaggi maggiori.

Anche la psicoterapia potrebbe non dare riscontri efficaci.

L’aggiunta di un nuovo farmaco è una strategia possibile ma non prima di aver utilizzato una terapia di efficacia acclarata.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
Dr. Mario Savino Psichiatra 1,3k 74 11
L'amisulpride possiede una certa attività ansiolitica ed antidepressiva, quindi potrebbe aiutarla. La domanda è: perché aggiungere un terzo farmaco quando lo Zoloft è attivo dai 25-50mg fino ai 200 mg al dì e il suo effetto ansiolitico cresce aumentandone la dose?
Cordialità

Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test