Attivo dal 2020 al 2020
Buongiorno, vi scrivo per parlare della mia attuale situazione, ho 18 anni e sono molto preoccupato per questa cosa, cerco un possibile messaggio di conforto ed un consiglio.

Premetto che sono una persona ansiosa e ipocondriaca, l'ansia mi è già stata diagnosticata e mi era già stato consigliato di fare qualche seduta in psicoterapia, cosa che io non ho fatto.
Io negli ultimi mesi mi sento diverso, mi alzo ogni mattina con il senso di infelicità, non ho più stimoli mi sembra di star sognando.
Non riesco più a trovare la felicità in nessun momento ed inoltre mi sento indifferente riguardo la mia salute, nelle ragazze non riesco più a trovarci niente neanche quando le vedo (forse per la bassa autostima); inoltre mi sento come finito, come se non avessi più nessuna possibilità.

La faccenda mi preoccupa anche perché ho un senso di solitudine, in senso nei miei genitori non ho più lo stimolo di sicurezza all'improvviso cosa che mi terrorizza anche perché successa dal nulla.

E per l'appunto essendo ipocondriaco ho pensato che si potrebbe trattare della solita depressione o anche di schizofrenia, quest'ultima mi terrorizza molto perché a quanto pare non si guarisce ed inoltre non riesci ad essere autonomo, insomma la tua vita viene spezzata; anche se io non ho ne allucinazioni ne linguaggio confuso.

Io chiedo un vostro parere, lo so anch'io che dovrei andare a fare una visita ma secondo voi cosa potrebbe essere?
Ansia, depressione, disturbo bipolare, schizofrenia?
Inoltre secondo voi da ciò che ho scritto si potrebbe pensare in caso ad una cura sicura che mi guarisce completamente?

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
La descrizione è aspecifica per cui è opportuna una visita specialistica.

In particolare, sapere di avere alcuni tipi di disturbo e non curarli li fa peggiorare.

Pertanto, la visita psichiatrica è indispensabile.



Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Grazie per la risposta innanzitutto, io la visita comunque l'avevo fatta l'anno scorso e mi era stato osservato questo mio problema d'ansia, poi per l'appunto mi erano state consigliate le sedute, cosa che non ho fatto.
La mia paura è che potrei avere anche qualcos'altro di più grave, come la schizofrenia.
Dalla mia descrizione sintomi di schizofrenia emergono?

[#3] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Inoltre ho anche questo fatto, la settimana scorsa ero a pranzo con mia mamma ed ho sentito come un fischio, come quasi un rumore di freni, cosa che mia madre non sentiva, ho anche nell'acqua nell'orecchio, non c'entra nulla?
Lo so che da qui è difficile fare una diagnosi, però in linea generale potrebbe esserci qualche sospetto di schizofrenia?

[#4]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
[#5] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Va bene grazie ancora