Utente
Buongiorno da 3 mesi assumo Zoloft 50 mg per un disturbo d'ansia, su indicazione dello psichiatra.
Dopo 1 mese l'ansia si è placata così come gran parte dei sintomi che vennero catalogati come somatizzazioni.
Sono seguito da una psicoterapeuta, che ha diagnosticato anche l'ipocondria.

Da qualche tempo ho fastidiosi sintomi gastrointestinali, ovvero dispepsia, aria nello stomaco e nell'intestino per cui sto facendo approfondimenti in accordo col medico.
Negli ultimi giorni ho dei dolori (tensione) muscolo-articolari e soprattutto una forte stanchezza/sonnolenza ingiustificata: dormo regolarmente ma mi sveglio stanco, durante il giorno dormo 2-3 ore al pomeriggio ma per tutta la giornata resto stanco e con gli occhi che sembrano quelli di una persona che si è appena svegliata.


E'possibile che questa stanchezza si sia acuita per effetto della sertralina, dopo 3 mesi?

E' possibile che questa sintomatologia rappresenti delle somatizzazioni, nonostante io mi senta tranquillo e non accusi più la stessa angoscia che accusavo mesi fa nella fase acuta del mio disturbo d'ansia?

Tutto questo è oggetto di preoccupazioni e di ricerca di dare una spiegazione a queste sensazioni.

Grazie molte.

Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
È possibile che il dosaggio del farmaco non sia sufficiente per il trattamento dei suoi sintomi per cui va rivisto per stabilire un andamento più stabile del miglioramento.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta. Lei intende che questa sintomatologia può essere dettata dall'ansia (che il dosaggio basso non elimina del tutto) anche se io non avverto più i sintomi classici dell'ansia che avvertivo prima di assumere il farmaco?

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003