Utente
Salve.


Dopo una ricaduta di ansia generalizzata/lieve depressione il mio psichiatra mi ha prescritto questi tre farmaci da assumere:

Sertralina 50g dopo pranzo
Mirtazalina 1/4 (o mezza, a seconda dello stato) prima di coricarsi
Deniban una compressa la mattina

Vorrei un vostro parere.

Posso prendere questi 3 farmaci insieme?

È una terapia un po' troppo eccessiva o è la giusta terapia?


Grazie.

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Non si fida del suo medico per che motivo ?
La terapia le pare eccessiva in base a quale parametro ?
Eccessiva e "la giusta terapia" sono due cose diverse. Cosa intende per giusto ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2]  
Dr. Piergiorgio Biondani

28% attività
20% attualità
12% socialità
BUSSOLENGO (VR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2020
Gentile ragazzo,
non conoscendo di persona la sua situazione clinica, è impossibile, ed anche non corretto,a distanza, fornire un'opinione circa l'adeguatezza di qualsivoglia terapia prescritta da un medico che ha visitato dal vivo un paziente.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.
Dr. piergiorgio biondani

[#3] dopo  
Utente
Ad esempio ho letto sul bugiardino della mirtazapina che è meglio non prenderla con i ssri (sertralina).
È sicuro prenderli insieme?
E ho letto che il deniban è un antipsicotico.
Cosa ha a che fare xon l'ansia generalizzata?

[#4]  
Dr. Mario Savino

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
non posso sapere se la terapia è adatta per lei non conoscendola.
Se la diagnosi di ansia generalizzata è corretta possiamo dire che tutti e tre i farmaci hanno una certa attività ansiolitica (e antidepressiva) quindi potrebbero funzionare.
La sertralina controlla l'ansia sostanzialmente come SSRI, agisce quindi sulla serotonina ma, più debolmente, anche sulla dopamina.
Anche il Deniban che è un antipsicotico se assunto a dosi elevate, a basse dosi può agire sulla dopamina con effetto antidepressivo e, proprio perchè ha una certa azione "antipsicotica", ha talvolta un effetto sedativo sui sintomi ansiosi.
Associare mirtazapina e SSRI può dar luogo a interazioni con variazioni dei livelli ematici dei farmaci ma è difficile che a dosi basse possa aumentare il rischio di "sindrome serotoninergica". C'è inoltre da dire che assumendo, appunto, quantità ridotte dei farmaci dette interazioni che riguardano i livelli ematici sono scarse, anche perchè tra gli SSRI la sertralina (come anche citalopram ed escitalopram) tende ad interferire poco in quel senso.
In breve la sua terapia è piuttosto articolata, questo sì, ma non la definirei "eccessiva"... se funziona nel suo caso.
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria

[#5]  
Dr. Mario Savino

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
PS potrebbe assumere i farmaci insieme ma la mirtazapina è meglio prenderla alla sera: ha attività antistaminica e quindi per un po' di tempo può causare sonnolenza.
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria

[#6] dopo  
Utente
Risposta molto esaustiva Dr. Mario Savino, grazie.

Un'ultima domanda. Con la sertralina ho evidenti forti disturbi di nausea, pancia gonfia e reflusso.
Sono effetti transitori che durano pochi giorni o devo chiedere al mio psichiatra di cambiare la terapia?
Sono al primo giorno di cure ma questi effetti sono rimasti da stamattina.

[#7]  
Dr. Mario Savino

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Questi effetti sono comuni soprattutto in fase iniziale, quindi dovrebbero man mano scomparire. Prenda la sertralina a stomaco pieno e, se i disturbi persistono o se soffre di reflusso da qualche teempo, valuti col suo Psichiatra se associare un antiacido gastrico.
Buone feste
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria

[#8] dopo  
Utente
Grazie della risposta.

Semplicemente ho preso la compressa 50g invece di cominciare da 25g a causa di un incomprensione con il medico.
Mi ha detto di ridurre la quantità dalla prossima assunzione.

Buona giornata e buone feste a lei.

[#9]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Legge evidentemente solo dei pezzi di testo e non altri. E alcuni li riporta in maniera distorta, sul foglietto non c'è scritto che non si può prendere insieme agli antidepressivi. E l'indicazione sul foglietto del deniban è chiaramente relativa ad una diagnosi diversa dalla schizofrenia, per cui anche senza andar nel dettaglio, mi pare ci sia una tendenza alla lettura con interpretazione tutta verso il dubbio. Appena c'è un dubbio, basta l'informazione che l'ha creato...
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#10] dopo  
Utente
Essendo stato sempre un po' restio a prendere farmaci, non è facile per me 'fidarmi' di queste terapie. Soprattutto in queste psichiatriche, dove c'è uno stigma abbastanza consolidato.

Aggiundendo anche l' apprensione e l'ansia dovuti a questo stato...

Grazie mille dell'interesse.

[#11]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Quindi Lei condivide lo stigma ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#12] dopo  
Utente
Condividerlo no, ma c'è sempre il timore che il benessere è dato da una pastiglia da prendere.