Utente
Medicitalia.
it
MI+Consulti Nuovo consulto online
Chiedi un consulto online
DOMANDASPECIALITÀTESTONON Buonasera, Premetto di seguire da anni una terapia farmacologica comprensiva anche del litio, essendomi stato diagnosticato un disturbo bipolare.
Verifico però, con il passare del tempo, che diventa sempre più marcato, evidente e limitante per me il passaggio alla stagione invernale che riduce la mia attività di vita attiva praticamente solo alla mattinata.
premetto di avere anche una forte carenza di vitamina D.
Dopo pranzo già ho la necessità di riposare dopo di ché per me è tutto rimandato al giorno dopo.
Questa condizione mi procura non poca sofferenza proprio perché limitante.
Vorrei chiedere se può essere efficace in tal senso la terapia della luce cosa di cui sento più la mancanza.
Grazie

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Se hai dei sintomi ciclici la terapia va rivista in funzione di essi attraverso i controlli periodici che deve effettuare.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2] dopo  
Utente
Dottore buonasera e grazie per aver risposto.
In realtà io eseguo il controllo diciamo in media ogni 4 mesi,ma la base della cura ossia litio e lamictal non cambiano mai,varia solo il dosaggio del capralex e dell'ansiolitico della sera.
Per il resto rimane invariato,ma il mio dubbio sulla terapia della luce,nasce dal fatto che questo disagio sia invalidante soprattutto nei mesi invernali

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
[#4] dopo  
Utente
Buonasera dottore,
In realtà il controllo mi è prescritto ogni 2 mesi,sono io che lo faccio più di rado perché le dico la verità,dopo 5 anni la cura di base rimane la stessa.Non posso dire di vivere male con questa cura ma c'è questo disturbo che ho spiegato per il quale non ho avuto rimedi

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Il litio può anche restare agli stessi dosaggi ma se ha altri sintomi o vanno trattati o va fatta una operazione di spiegazione dell'andamento della malattia cercando di rafforzare gli aspetti migliorativi della situazione.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#6] dopo  
Utente
Si effettivamente è cosi