Disturbo ossessivo compulsivo

Buonasera Dottori, sono un uomo di anni ho una figlia di anni, purtroppo da un po' di tempo mi sono stati diagnosticati dallo psichiatra diversi Doc sono in cura attualmente prendo depakin 500 2 al giorno però non vedo nessun miglioramento... In più sono stato seguito in un percorso psicologico ma non ci sono stati miglioramenti... C è da dire che tutto è incominciato all età di 17 anni con i classici attacchi di ansia ero piccino è lo psichiatra di allora mi aveva prescritto il citalopram 15 gocce.
Non avevo mai detto nulla delle mie ossessioni perché non le ritenevo importanti, concentrandomi solo sull' ansia... Ma ripensandoci erano ossessioni se pur lievi come disagio.
Adesso sono arrivato ad un punto alla quale non so più come fare purtroppo le ossessioni di tipo pedofilo non mi fanno più vivere... Sono certo che non sono né un violentatore né chissà che cosa perché il segno che mia figlia vuole sempre stare con me costituisce una grandissima prova, in più ogni volta chiedo sempre se ho fatto qualcosa di sbagliato nei suoi confronti cercando la sua rassicurazione e anche mi riprendo con video per valutarmi successivamente... Evito ogni genere di contatto che per me può essere ambiquo... Anche tutte le volte che esco con lei per prenderla a scuola oppure farla divertire sono in agitazione con gli altri bambini... Sono svuotato di ogni cosa di affetto incapace d'amare la mia stima è al minimo... Per un altro problema che avevo mi sono licenziato da lavoro perché avevo il terrore di far del male agli altri con il mio lavoro... Sento diciamo le voci che mi dicono in continuazione di sbagliare anche se non ho fatto nulla di male, non sono schizofrenico perché lo psichiatra mi ha detto di no... Vorrei un vostro consiglio perché la mia vita è diventata davvero invalidante, senza dubbio tornerò dallo psichiatra grazie anticipamente

.
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35k 861 226
"Sono certo che non sono né un violentatore né chissà che cosa perché..."
Cioè sta cercando dei motivi per provare che il contenuto delle ossessioni non è vero o probabile, come fa chi ha ossessioni, altrimenti non avrebbe senso come discorso.
Ma cosa intende dire con "sento le voci" che le dicono in continuazione di sbagliare ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2]
dopo
Utente
Utente
Per voci intendo pensieri che mi dicono che stai negando l evidenza dei fatti. Ma non solo sulla "pedofilia" ma anche su altre cose.. Il problema penso che sia più Spirituale delle volte che di origine psichiatrico anche se sono al 50 e 50 cioè non escludo ne l uno ne l altro. Oggi anche mi è capitato un episodio simile sto camminando perché sono sedentario in più mi è stato consigliato ma quando disgraziatamente incontro un bambino o bambina vado nel panico cambio strada oppure mi giro per non guardarlo ma comunque mi si insinua il dubbio di aver fatto qualcosa di sbagliato Più che altro lo scopo del consulto era proprio sapere se c è un modo per far sì che non dia retta a questi pensieri negativi e come fare per evitatare le compulsion che metto in atto.. Mi è stato consigliato di abbracciare tranquillamente mia figlia di dormire con lei ecc ma è più forte di me anche se voglio non ci riesco appunto perché ho questi brutti pensieri.. Ci tengo nel dire che insieme alla psicoterapeuta abbiamo scavato in fondo ma non è emerso nulla. Ho vissuto una tranquillissima infanzia adolescenza forse qualche problema di uso di piccole quantità di sostanze stupefacenti solamente cannabis.. Ma poi ho smesso.. Grazie Dottore per la sua disponibilità
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 34k 830 50
Da come scrive pare che attualmente non sta facendo alcuna terapia e non si capisce chi le consiglia di svolgere azioni che potrebbero amplificare il disturbo dopo poco.

Non esistono metodi per scacciare i sintomi perché sono sintomi di una malattia che non ha evidenze spirituali per cui è necessario che si faccia visitare da uno specialista ed assuma la terapia che sarà prescritta.



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#4]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35k 861 226
Non usi in tal caso il termine "voci" per indicare i pensieri perché crea equivoci. Naturalmente il medico può chiarire facilmente di cosa si tratta, ma giusto per puntualizzare.

A questo punto però come dice anche il collega sorge naturale la questione della cura: si sta curando ? Se no, perché ? Nessun l'ha visitata ? Nessuno le ha proposto niente ?

PS Che vorrebbe dire "spirituale" ? Di che parliamo ? Non è di origine psichiatrica, se mai voleva dire di origine cerebrale.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#5]
dopo
Utente
Utente
SI sono in cura dallo psichiatra con terapia farmacologica depakin 500 una pasticca al mattino e una la sera. Attualmente sono 3 mesi che non vado da lui.
In più ho seguito un percorso di 2 anni con la psicoterapeuta e ultimamente dallo psicologo. In tutto sono 14 anni che tra periodi che non sono andato sono seguito.. All inizio era solo un problema di ansia ma adesso le cose sono precipitate.. Non capisco perché di questo peggioramento l' unica cosa che mi viene in mente è perché per diversi anni non ho dormito regolarmente cioè 3 ore 4 al massimo di giorno per il lavoro che svolgevo.. Saluti
[#6]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 34k 830 50
Il trattamento non sarebbe per un doc per cui mi chiedo e le chiedo se la diagnosi è chiara anche rispetto ai trattamenti pregressi incluse le psicoterapie o resta tutto vago

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#7]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35k 861 226
Questa non è chiaramente una terapia per un doc. Possibile che questo sia sfuggito allo scambio di considerazioni tra Lei e il medico ? CI sarà sicuramente un motivo, magari la diagnosi non è solo DOC

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#8]
dopo
Utente
Utente
Si probabilmente mi sarà sfuggito a me.. Però francamente non saprei l unica cosa che mi ha detto che la mia diagnosi è il disturbo compulsivo ossessivo. Per quanto riguarda il passato non avevo mai comunicato questi miei disagi in passato non erano così marcati. Solo l ansia cioè erano vaghi come disturbi non erano così invadenti.. Vi chiedo il depakin a cosa può servire?
[#9]
dopo
Utente
Utente
Comunque tornerò dallo Psichiatra per andare più a fondo e dirò di questo consulto. Gli chiederò con più precisione tutto. Saluti grazie per la vostra disponibilità
[#10]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35k 861 226
Così da solo, disturbo bipolare è la sua indicazione più verosimile.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#11]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille, ma è pericoloso per chi mi sta vicino? Una delle paure che ho è quella di poter fare del male agli altri senza accorgeneme, in tal caso dovrei stare lontano da mia figlia?
[#12]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35k 861 226
Ma questo non le è stato spiegato, oppure è una richiesta di rassicurazione che le viene da ripetere sempre nonostante le risposte ricevute dal medico ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#13]
dopo
Utente
Utente
Non mi è stato mai detto del disturbo bipolare da nessuno degli psichiatri che sono andati, mai accennato. Almeno mi sembra, saluti
[#14]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35k 861 226
Però all'atto della scelta della cura, o dopo quando ha visto un po' di cosa si trattava, non ha avuto la curiosità di capire come mai ? Non è che ci siano segreti da non dire, peraltro.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#15]
dopo
Utente
Utente
Si certamente infatti ho chiesto, mi ha detto che si tratta di doc. Io non volevo minare il suo campo non essendo medico mi sono messo in mano a lui. La psicologa che mi seguiva ha confermato la stessa diagnosi.Saluti
[#16]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35k 861 226
No dico, ma poi di solito uno si legge sul farmaco, anche perché se già conosce un po' sulle cure disponibili, magari va a vedere se questo farmaco serve, quanto, cosa aspettarsi insomma. E invece in questo caso non corrisponderebbe la medicina alla diagnosi, non so perché esattamente.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

Il disturbo bipolare è una patologia che si manifesta in più fasi: depressiva, maniacale o mista. Scopriamo i sintomi, la diagnosi e le possibili terapie.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio