Dispnea da quasi un mese....dopo l’uso della sigaretta elettronica

Buonasera, sono in una situazione un po’ particolare, da quasi un mese accuso questa dispnea al petto che non mi molla mai, sono andato al pronto soccorso 5 volte e gli esami sono tutti negativi anche i raggi al torace, il problema che questa non mi lascia dormire nemmeno la notte e io mi agito iniziando a piangere perché non capisco che cosa mi sto succedendo.

Ho fatto una gastroscopia (sono in attesa di biopsie), e mi hanno trovato un’ernia iatale e reflusso gastrico, biliare.

Tutto questo è iniziato con quando ho fumato la sigaretta elettronica, poi appena avuto questi sintomi li ho smesso subito, la spirometria è negativa è così mi sono recato da uno psichiatra che mi ha detto che questa continua dispnea che non mi lascia respirare bene sarebbe disturbo d’ansia generalizzato, vorrei ben capire quale correlazione ci potesse essere tra dispnea e ansia?
Attualmente sono in cura citalopram 20 mg e xanax 0, 75 aggiunte alla cura per l’ipertensione che faccio con lobivon 5 mg.

Al pronto soccorso mi hanno fatto 5 elettrocardiogrammi tutti negativi... non saprei cosa dire... Tranne questo affanno e a volte dolori al petto...
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35k 861 226
"quale correlazione ci potesse essere tra dispnea e ansia?"

Che uno si può fissare di controllarsi il respiro, per esempio, ricavandone l'impressione di non respirare bene.
Oppure che si abbia la sensazione di non respirare bene.

La cura funziona dopo circa un mese, talvolta un po' prima.

In che senso dice che "non sa cosa dire" ? Il medico le ha fatto una diagnosi e dato una cura.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ho scritto la cura citalopram da 20 mg e xanax da 0,75, ma il problema è che ho un senso di affanno durante la respirazione e a fare sforzi.... Il medico ha detto disturbo d’ansia generalizzato Perchè 5 elettrocardiogrammi che ho fatto (a riposo) erano negativi.... Non sono stati positivi.... Però chiedevo come mai l’ansia si manifestasse in modo perenne quasi da sembrare veramente un problema alle vie respiratorie... anche la visita pneumologica ha dato esito negativo con la spirometria, tutti i valori sono a posto.... Vorrei capire. Ho altro posso fare....
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35k 861 226
No, il medico ha detto disturbo d'ansia generalizzato perché manifesta i sintomi del disturbo d'ansia generalizzato.
E poi anche perché sono negativi etc (non importava che fossero 5 gli ecg a riposo, se mai è significativo che ne abbia fatti 5).
Cosa significa "come mai" l'ansia si manifesta in quel modo ?
Cosa significa "che altro può fare" ?
Dovrebbe fare altro ? Che cosa, chi l'ha detto ?

Secondo me queste domande, che non hanno altrimenti senso, derivano dal fatto che non concepisce i disturbi psichiatrici, non capisce da dove vengano.
Altrimenti è come se le avessero dato un'indicazione stradale, e lei continuasse a dire "dove devo andare ? in che senso girare a destra ? Dove altro posso andare ?"

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#4]
dopo
Utente
Utente
É vero non so a che cosa sono dovuti, ma questo appesantimento al petto, dovuto al fiato corto c’è sempre anche se mi metto tranquillo... E spesso ho anche bruciori al petto e dietro all’altezza del polmone... Sono preoccupato lei mi può spiegare di cosa si tratta questi disturbi d’ansia generalizzata?
[#5]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35k 861 226
Il cervello produce uno stato d'ansia, il quale comprende anche sintomi corporei. In parte si tratta di variazione di parametri corporei, ma in parte di sensazioni. Dipende poi a cosa uno associa determinate sensazioni, per cui i sintomi vanno talvolta interpretati. Ad esempio c'è chi dice di avere "la pressione alta" come sensazione, che di per sé non vuol dire niente, e quindi sarà la traduzione in parole di cosa uno pensa che sia la pressione, e così via.
Lo stato d'ansia generalizzata consiste in una condizione costante di tensione, apprensione, paura riferite a oggetti vari, o niente in particolare, come se dovesse succedere qualcosa. La preoccupazione per il corpo di solito è legata ad episodi di ansia acuta "libera", cioè senza oggetto, perché in quel caso la persona è propensa a ritenere che l'allarme sia interno.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#6]
dopo
Utente
Utente
Stress? Può essere? Che si sfoghi in questo modo ?
[#7]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35k 861 226
Perché stress ? Dovuto a cosa ?
E perché continua a chiedersi "è possibile" ? Le ripeto, sono domande di solito tipiche di chi soffre di questi disturbi, altrimenti è come chiedersi se è possibile che un'allergia si manifesti con un prurito.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#8]
dopo
Utente
Utente
Ne parlerò col medico... magari andrò da una psicologa...
[#9]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35k 861 226
Il medico le ha già fatto diagnosi. Andrà da una psicologa esattamente per chiarire cosa ? Non capisco. Parla come se dovesse chiarire qualcosa.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#10]
dopo
Utente
Utente
No dottore il medico mi ha fatto la ricetta per andare dallo psichiatra perché ho una dispnea al petto e tutte le analisi sono negative e mi hanno fatto una diagnosi di disturbo di ansia generalizzato, e non le so dire come mai ho questo continuo affanno non ostante le analisi negative.... E dicevo per la psicologa perché magari riuscivo a trarre delle conclusioni specifiche su questa situazione, nella quale mi sono trovato per puro caso...
[#11]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35k 861 226
"e non le so dire come mai ho questo continuo affanno non ostante le analisi negative.... "
Appunto, e perché non lo sa, visto che la diagnosi gliel'hanno fatta ?
Cosa le manca di capire ? La diagnsi ricevuta vuol dire che c'è un problema riguardante il cervello che comprende manifestazioni ansiose e corporee

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#12]
dopo
Utente
Utente
Va bene... Grazie e scusi il disturbo...

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio