Tiroide e disturbi dell'umore

Gentili medici, da svariati anni soffro di depressione associata ad ansia.
In breve il mio umore e' andato peggiorando nel tempo.
Recentemente durante una visita di controllo dall' otorinolaringoiatra e' emerso che la mia tiroide non sta per niente bene e si e' accorto di cio' proprio l'otorino effettuando un particolare massaggio al collo.
Ho voluto approfondire e sono stato visitato con un esame ecografico che ha ampiamente confermato cio' che l'otorino aveva immediatamente constatato.
La radiologa ha infatti descritto una tiroide piuttosto malmessa in quanto infiammata con presenza di noduli e altri aspetti non positivi (perdonate il mio linguaggio da inesperto).
Dovro' quindi essere visitato, esami del sangue alla mano, dall'endocrinologo che decidera' e esprimera' il parere finale.
Sarei curioso di saper se puo' eserci un collegamento tra una tiroide come la mia che praticamente non lavora piu' e sintomi quali astenia ansia depressione.
Dico questo perche' antidepressivi ne ho presi svariati ma non ho mai avuto una vera e propria spinta verso il benessere psicofico, Tanti cari saluti e buon lavoro
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 33,8k 825 50
Vi possono essere dei collegamenti ma non è possibile imputare alla tiroide problematiche di tipo depressivo presenti da molto tempo.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa