Sintomi da astinenza xanax

buongiorno ho 32 anni e per due anni ho assunto antidepressivi e xanax perchè soffrivo di ansia e attacchi di panico.

sono arrivato a prendere fino a 40 gocce al giorno di xanax.

l'anno scorso ho deciso tramite il mio pschiatra a provare ad eliminare gradualmente la cura visto che volevo evitare di essere succube da questi farmaci.

ho iniziato la disintossicazione eliminando una goccia a settimana fino ai primi di febbraio 2021, dal 10 del mese di febbraio ho eliminato tali farmaci.
all inizio nn ho avuto postumi di mancanza farmaci o almeno penso.

perche dico questo?
perchè a marzo ho sofferto di prostatite e colon irritabile e oggi 26.
aprile da alcuni giorni ho tipo vertigini giramenti di testa che durante la giornata non sono costanti ma vanno e vengono.

io adesso chiedo: tali giramenti di testa sono riconducibili alla dintossicazione da xanax?
possibile dopo due mesi?

chiedo aiuto per sapere cosa fare grazie
[#1]
Dr. Giovanni Portuesi Psichiatra, Psicoterapeuta 504 30 1
Dopo due mesi di astinenza di bdz, dopo che i sintomi sono scomparsi, mi sembra del tutto improbabile che ricompaiano. Al limite potrebbe sentirne la mancanza in una situazione ansiogena, ma indagherei altrove la comparsa di una sintomatologia somatica ( come possono essere i giramenti di testa).

Dr Giovanni Portuesi

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore ultimamente ho anche sintomo da fiato corto che avevo già riscontrato L anno scorso ma poi mi era piano piano passato. Quest ultimo sintomo puó essere L ansia ? Visto che mi sono fatto tutti gli accertamenti possibili e mai è uscito niente ? Secondo lei può essere allergia a qualcosa ? Mah sono disperato

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test