Ansia e malessere fisico

Buongiorno,
premetto che sono una persona abbastanza ansiosa e nervosa.

Lunedì mattina ho improvvisamente avuto un senso di vertigine e da lì è iniziata la tachicardia e le sudorazioni.
Ero davvero molto preoccupata di avere qualcosa di grave.
Quel giorno stesso ho fatto elettrocardiogramma ed era tutto ok, anche gli esami del sangue erano nella norma e mi è stato detto di aver avuto una sorta di attacco di panico.
Nei giorni a seguire continuavo ad avere tachicardia, bocca secca, vertigini.
Poi mi sono tranquillizzata e tutto è sparito, l’unico sintomo che continuo ad avere è un senso di sbandamento, come se fossi leggermente ubriaca, come se mi distaccassi dalla realtà.
Non ho problemi a camminare, ho solo questo fastidio.
Può essere che il tutto sia legato all’ansia e che con il passare dei giorni questo problema andrà via?
Oppure può essere legato alla cervicale, che ogni tanto mi dà mal di testa?

Grazie
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 34k 828 50
Se la sua ansia non è in trattamento questi sintomi aumenteranno e peggioreranno.

E' utile che si curi per il suo disturbo ansioso.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
La ringrazio per la risposta.
In realtà in questo momento non ho più particolare ansia, sono abbastanza tranquilla.
Tutti gli altri sintomi sono passati e ciò che è rimasto è solo questo stordimento che va e viene durante la giornata. Sto prendendo degli integratori che mi aiutano a rilassarmi. Non passerà facilmente?
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 34k 828 50

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio