Non so se andare da una psicologa o una psichiatra

Salve dottori, io sono un ragazzo molto ansioso di natura.
Ora penso che non sia neanche utile raccontare la mia storia quindi andrò dritto al dunque.
Dopo vari avvenimenti, la mia ansia è aumentata e si è tramutata in ipocondria.
Ogni giorno penso di avere una malattia mortale diversa e questo mi ha portato a buttare letteralmente 40 giorni della mia vita.
In questo 40 giorni non ho ne studiato ne fatto attività che mi piacciono, perché ho usato tutto il mio tempo a cercare malattie che nome esistevano.
Ho mangiato e dormito di meno.
Non volgio fare autodianiosi mi sembra di essere caduto in una specie di depressione.
Nonostante io abbia capito che io sia un persona sana, vivo ancora con l ansia che potrei avere malattie.
Per l'agitazione ho spesso tachicardie.
Penso di avere bisogno di aiuto.
Secondo voi una persona come me avrebbe bisogno più di uno psicologo o Psichiatra?
Ammetto di essere ignorante in argomento di salute mentale, quidni non so neanche bene la differenza tra i due, so solo che gli psichiatri possono dare farmaci e gli psicologi no.
Perciò chiedo a voi che siete esperti, nel mio caso, che sono ansioso e ipocondriaco e forse depresso, è meglio lo psicologo o lo psichiatra?
Grazie in anticipo
[#1]
Dr.ssa Franca Scapellato Psichiatra, Psicoterapeuta 3.9k 192 21
Buongiorno, le giro l'articolo del collega Ruggiero, che spiega bene le differenze:https://www.medicitalia.it/minforma/psichiatria/90-psichiatra-psicoterapeuta-e-psicologo-differenze-tra-le-tre-figure-professionali.html
Per quanto riguarda i suoi problemi, con ansia, sintomi somatici e rimuginìo, il primo passo dovrebbe essere un consulto psichiatrico. Lo psichiatra farà le sue valutazioni e prescriverà la terapia, sia a breve termine, per ridurre il disagio, che a lungo termine, per gestire la patologia di base. Spesso è utile, passata la fase acuta, iniziare un percorso psicoterapeutico, se il paziente è motivato a lavorare su di sé.

Franca Scapellato

[#2]
dopo
Utente
Utente
Va bene, grazie mille per il suo consiglio, cercherò di fissare un appuntamento con uno psichiatra. Grazie dottoressa per il suo tempo, le auguro una buona giornata.