Cattiva digestione e ansia

Gentili dottori,
sono un giovane studente di 22 anni, normopeso, non fumatore, affetto da un disturbo ossessivo compulsivo e depressione.
Da qualche settimana avverto cattiva digestione, un continuo senso di gonfiore addominale, reflusso e bruciore.
Tutto ciò avvenne contemporaneamente ad un acutizzarsi del mio disturbo psichiatrico, ad una forte ansia e all'assunzione di diversi farmaci: bisoprololo per un problema cardiaco e sertralina per la terapia psichiatrica.
Imputando i disturbo alla Sertralina, ho chiesto alla psichiatra un cambio di medicinale.
Ora assumo fluvoxamina e pantoprazolo 20 la mattina, da circa 10 giorni.
Tuttavia il problema persiste.
Ho una grande paura di avere un tumore, è possibile alla mia età?
Vi ringrazio.
[#1]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,6k 220
Devo dire che in tanti anni di esperienza, non ho mai visto un tumore allo stomaco a questa età. Se ciò non è sufficiente. aggiungo che i disturbi decritti fanno pensare a tutto tranne che a un tumore. Secondo me, la dose del farmaco IPP è troppo bassa.

Prof. alberto tittobello

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile professor Tittobello,
La ringrazio per la risposta, molto rincuorante. Potrei aumentare a 40? In tal caso tutto insieme o una la mattina e una la sera? Grazie!
[#3]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,6k 220
Meglio la dose unica

Prof. alberto tittobello

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille professore! Arrivederci!
[#5]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,6k 220
Prego.

Prof. alberto tittobello

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio