Ansia e derealizzazione

Salve,
Circa 2 mesi fa mi sono fumato uno spinello che mi ha dato un forte senso di derealizzazione e depersonalizzazione pensavo che il giorno dopo sarebbe passato tutto invece è da quel giorno che ho sempre questa sensazione di distacco e ho anche avuto 2 fortissimi attacchi di panico, all’inizio l’avevo presa molto male, mangiavo poco non uscivo ero diventato anche ipocondriaco avendo paura di aver chissà quale malattia ma ho fatto tutti i controlli e sembra che io non abbia niente (a parte una leggera aritmia cardiaca che devo ancora approfondire), stavo sempre male adesso mi sembra che la situazione stia pian piano migliorando, ho anche preso per circa 2 settimane 13 gocce di en mattina e sera e devo dire di stare meglio anche adesso che ho calato la dose e non le prendo più, però ho comunque ancora questa sensazione di irrealtà e mi sento spesso triste anche se ho ripreso a uscire studiare ecc, non vorrei che siano segni di depressione, vorrei solo che tutto questo finisca anche se mi sento meglio faccio ancora fatica a concentrarmi, se vado in posti troppo affollati questa sensazione di irrealtà diventa molto più forte
Vorrei sapere se visto che mi sembra ci siano stati miglioramenti dall’inizio vuol dire che col tempo questa cosa passerà o rimarrò per sempre così?
(non ce la faccio più).


Grazie.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 34,3k 836 50
Per avere dei miglioramenti è opportuno considerare un trattamento efficace che non sia composto da prodotti benzodiazepinici.



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio