Un certo punto mi è comnciata

buongiorno,sono circa tre mesi che soffro di ansia e qualche attacco di panico.Poichè come sintomo di questo disturbo ho il battito accellerato ho effettuato gli esami al cuore e analisi del sangue,esame che sono risultati a posto,tranne per il colesterolo e trigliceridi un pò alti.Questa mattina mi sono svegliato molto tranquillo ma ad un certo punto mi è comnciata a girare la testa e mi sono misurato la pressione che è risultata:180/148,con 170 battiti al minuto.Quello che vi volevo chiedere è se un attacco di panico o di ansia può far arrivare la pressione a quei valori altissimi ?grazie per le eventuali risposte
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.7k 990 63
Gentile utente,

prima di tutto si deve fare diagnosi di ansia o di attacchi di panico.
Poi si deve valutare il suo andamento pressorio ed eventualmente va fatto un trattamento specifico.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Attivo dal 2009 al 2011
Ex utente
la pressione la misura tutti i giorni è sempre nella norma,addirittura dopo 40 min dall'"attacco" sopra descritto la pressione è tornata a 112/70.
[#3]
Dr. Vassilis Martiadis Psichiatra, Psicoterapeuta 7.3k 161 83
Gentile utente,
l'attacco di panico può provocare aumenti pressori. Nel suo caso vanno escluse primariamente cause organiche di tipo cardiovascolare, dopodichè, se confermata la diagnosi di disturbo d'ansia, è d'obbligo il consulto con uno specialista del settore.
cordiali saluti

Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#4]
dopo
Attivo dal 2009 al 2011
Ex utente
vi ringrazio per le risposte

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto