Disturbo personalità

Buonasera gent.
mi dott.

Avrei bisogno di alcuni consigli su come gestire una situazione con mia moglie che da diverso tempo, ma ora più di frequente, si presenta.

Lei crede ed è convinta di cose o fatti assolutamente inesistenti.
Ad esempio è convinta che, ancora qualche anno fa durante una nostra assenza da casa, il vicino abbia alzato il muro che confina con il nostro cortile, oppure che sua sorella che ha 85 anni e che abita in un paese distante 10 km da noi, abbia le chiavi della nostra casa e che durante la nostra assenza venga in casa.
Questa donna non ha la patente e per spostarsi chiede ai figli di accompagnarla.
Per accontentare mia moglie ho sostituito la serratura.
Ieri ha fatto il bucato e dice che ha lavato degli indumenti che erano puliti e già nei cassetti e qualcuno gli ha sporcati e rimessi nella cesta dei panni sporchi per dispetto.
In casa siamo solo noi due ed il cane.

Purtroppo quando ho provato a convincerla che sono sue supposizioni ci siamo scontrati verbalmente ed alla fine ho ceduto perchè ho visto che è impossibile togliere le sue convinzioni.

Considerato che ha problemi di cuore e 74 anni sto cercando di abituarmi a questa situazione per non peggiorare la nostra vita.

Vi chiedo cortesemente un aiuto.

Grazie mille.
[#1]
Dr.ssa Franca Scapellato Psichiatra, Psicoterapeuta 3,6k 182 26
Ha fatto bene a non discutere con sua moglie. Sarebbe utile una valutazione psichiatrica, dal momento che ci sono terapie efficaci aiuterebbero sua moglie a vivere più serena, dato che vivere con queste idee di persecuzione crea molto disagio a tutti e due. Tramite il medico curante può contattare il servizio di salute mentale.

Franca Scapellato

[#2]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 35,4k 847 56
La condizione attuale alla età di sua moglie richiede l’attenzione di una valutazione geriatrica in quanto questi sintomi possono essere correlati a condizioni di demenza senile.



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#3]
dopo
Utente
Utente
Ringrazio per la cortese risposta.
Ho già parlato con il mio medico della situazione. Mi ha consigliato di portare pazienza. E' difficile se non impossibile portare una persona che è convinta di stare bene psicologicamente dal medico per curarsi. Quando le dico che forse si sta sbagliando lei risponde che non è scema e non la so ascoltare.
Per fortuna questo suo comportamento non capita di frequente, e per il resto è normalissima nelle sue attività di tutti giorni. Forse, almeno per il momento, per non creare disaccordi, mi conviene sopportare questa situazione e vedere come va. Datemi un consiglio.
Ringrazio veramente.
[#4]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 35,4k 847 56
La condizione clinica potrà peggiorare sulla base del disturbo organico sottostante e progressivamente.


Un trattamento precoce consente di ridurre l’evoluzione della patologia.

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test