Problemi con cessazione di cymbalta

Buonasera giro ad un Neurologo la domanda posta ad uno Psichiatra che mi ha risposto, telegraficamente, che non ci sono altri modi di sospensione di questo farmaco.

Questo lo comprendo, ho visto però che molte persone hanno avuto problemi a causa della sospensione di questo farmaco seppur avvenuta con tutte le precauzioni richieste...
Mi chiedo puo' interessare approfondire questo argomento da parte di un medico?
l'eventualità di passare ad un farmaco simile (ad esempio Daprox che esiste in gocce) che abbia una formulazione che permetta una riduzione graduale si può prendere in considerazione?

Ho anche pensato di aprire io stessa le capsule per togliere un po' di farmaco e ridurre l dosaggio visto che non ci sono formulazioni più basse...
Lo posso fare?
Gioro domanda:

Dopo 20 anni di assunzione Cymbalta 60 mg vorrei smettere.

Mi sento bene e direi di essere guarita.

Poi non voglio più essere schiava di un farmaco.

Ho provato a smettere come prescritto da un neurologo molto gradualmente il tutto legato però alla formulazione delle capsule non divisibili 60 o 30.

Ho scalato da 60 a 30 per due sett tutti i giorni 30 e poi ho cominciato un giorno si uno no 30... i giorni NO sono stati terribili, non i primissimi ma più andavo avanti e più si accentuavano i problemi: sbandamenti alla testa, forti ronzii nelle orecchie allo spostamento della testa, nausea e mal di testa...
un malessere invalidante tanto che ora sono tornata a riassumere 30 mg al giorno.

Ho paura di saltare un giorno per scalare... come mi comporto?

Servirebbe il dosaggio 15mg /10mg /5 mg... posso prendere una alternitava in gocce?

Sono molto preoccupata per questa dipendenza e voglio assolutamente smettere...
grazie
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41k 1k 63
Ha già posto la medesima domanda in psichiatria

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Proprio perchè non ho ritenuto esaustiva la risposta dallo psichiatra in quanto telegrafica e priva di qualsiasi consiglio in merito , mi sono rivolta ad un neurologo nella speranza di avere qualche approfondimento.. pazienza evidentemente l'argomento farmaci ed i loro effetti non è di vostro interesse.
Oltretutto stiamo parlando di un farmaco molto usato..
Grazie lo stesso.
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41k 1k 63
Invece che mettere manine giù come una professoressa, dovrebbe leggere le condizioni di servizio prima di porre le domande.

Lei ha posto due domande:

"Ho paura di saltare un giorno per scalare... come mi comporto?"

"Servirebbe il dosaggio 15mg /10mg /5 mg... posso prendere una alternitava in gocce?"

ed ha ricevuto la seguente risposta:

"Non esistono altre formulazioni del farmaco ed altre modalità di sospensione."

Con due domande ha ricevuto una risposta univoca, ma evidentemente non le è piaciuto leggere questa risposta.

Oltretutto, le succitate condizioni di servizio, impongono agli utenti di non richiedere suggerimenti prescrittivi on line e di pari passo i medici non possono fornire suggerimenti su come sospendere/variare/modificare le terapie in corso.


Sappiamo benissimo che le compresse non sono divisibili, che non ci sono altre formulazioni, che non le possiamo suggerire altro.
In ogni caso, io di domenica sto a leggere le domande di tutti, inclusa la sua, ed a rispondere in modo assolutamente gratuito e volontario.

Il suo comportamento è semplicemente infantile.

Ed ora metta qualche altra manina giù.

Saluti

Dr. F. S. Ruggiero

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#4]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41k 1k 63
Il neurologo ha deciso di spostare la sua richiesta nuovamente in psichiatria, per motivi di pertinenza.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Allergia ai farmaci

Allergia ai farmaci: quali sono le reazioni avverse in seguito alla somministrazione di un farmaco? Tipologie di medicinali a rischio, prevenzione e diagnosi.

Leggi tutto