Recidiva della depressione

Buonasera dottori, buon Natale a tutti.
Da 8 anni sono in cura per depressione con Cymbalta e benzodiazepine.
Tra una quindicina di giorni dovrò essere operata per correggere lo strabismo e questo mi provoca molta ansia.
Da tre giorni ho mal di stomaco e oggi non sono riuscita a mangiare nulla.
Non capisco cosa mi stia succedendo, se sia ansia o un riacutizzarsi della depressione.
Grazie a chi vorrà rispondermi.
Buona serata a tutti
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.7k 1k 63
È possibile che si senta agitata per l’intervento.



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
Grazie dottore per la sua risposta .Spero tanto sia così , mi sento malissimo e non riesco a mangiare ho i muscoli rigidi .Oggi ho passato questa festività da sola a casa evitando di stare con la famiglia e pensare che fino a giovedì stavo benissimo : sono uscita con le amiche la sera ho tanti progetti per la mia nuova casa e poi bam questa roba .Grazie mille dottore per la sua disponibilità anche in questa giornata così speciale .
[#3]
Utente
Utente
Buonasera dottori , dopo un mese sono ancora qui con la mia ansia . L'intervento è stato posticipato il 24 di questo mese e la mia ansia non è passata .Questo pomeriggio ho visto il mio medico di riferimento per i farmaci che mi ha cambiato gli ansiolitici ,( da Tavor a EN ) e mi ha detto che è ansia , di tenere duro .Io la prossima settimana vedrò anche la mia psicologa perché credo di aver bisogno di aiuto anche da parte sua .Una cosa mi sono dimenticata di chiedere al mio curante : può essere che il Cymbalta non faccia il suo effetto visto che è da diversi anni che lo prendo ? Grazie anche solo se vorrete leggere , mi siete stati di conforto in diverse occasioni e credo che il vostro servizio sia realmente utile .Grazie Viviana.
[#4]
Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze attivo dal 2022 al 2023
Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze
Buongiorno,
non avendo ancora fatto l'intervento e quindi passata la probabile causa di quest'ansia non si può fare di più che contenerla con benzodiazepine, quindi il suo medico ha fatto il da farsi.
Per quanto riguarda cymbalta..funziona sempre uguale, non dà assuefazione. Solo se ci fosse una ricaduta depressiva importante pur già prendendolo sarebbe possibile che non ce la faccia a combatterla o che non basti il dosaggio, ma questo è un problema da non porsi visto che la depressione ad oggi non c è. Sicuramente non è il non funzionamento del cymbalta a darle i sintomi.
A disposizione e auguri per'intervento.
[#5]
Utente
Utente
Grazie dottore per la sua risposta .