Utente 217XXX
salve,vorrei chiedere 1 consulto x il mio problema... io ho 24 anni,ho avuto il mio primo attacco d panico a 13 anni e da quel giorno la mia vita è precipitata nel caos più totale..attacchi di panico tutte le sere x circa 2 anni e 1 senso di irrealtà cronico,che nn m abbandona1 secondo..ho provato a sentire il parere di molti medici dopo aver fatto analisi di ogni tipo..che risultavano negative,a parte un leggero nistagmo all'occhio dx che cmq nn era la causa dei miei problemi alla vista poichè,oltre al senso di irrealtà,la mia vista ha cominciato a oscillare,1oscillazione continua,fino ad ora..ho avuto in qst anni moltissimi problemi,dal divorzio dei miei genitori alla morte di persone importantissime,1pessimo rapporto cn uomini che m usavano senza amarmi,ecc... morale,nonostante sia seguita da1 dei più bravi psicoterapeuti di bologna mi ritrovo a24 anni con vista oscillante cronica,vertigini croniche,senso di irrealtà cronico,tremore cronico agli arti di sx cn formicolii vari,dolori di testa e il trapezio e il collo duri come il marmo...ho eseguito vari esami,quellidel sange li ho fatti2 mesi fa ed erano perfetti,ho fatto una risonanza magnetica all'encefalo nel 2009 ed era negativa (anche se all'epoca avevo solo il problema dell'oscillaz della vista), ho fatto una visita neurologica,anch'essa negativa,ho fatto1 visita dal più bravo vestibologo della mia città e nn c'ha capito nulla (anche se devo tornarci a sett perchè sono peggiorata tantissimo), ho fatto la risonanza magnetica alla cervicale ed è saltata fuori solo l'inversione della lordosi... io sinceramente non so più dove sbattere la testa..se davo retta allo psichiatra dove ero stata tempo fa sarei imbottita di prozac e sinceramente nn voglio finire così... è che tt qst sintomi cronici mi hanno fatto pensare di avere1 qualche malattia degenerativa ( ho letto su internet che possono essere sintomi della sclerosi multipla)...o di un tumore al cervello(perchè mio zio che è morto cn lo stesso male ha iniziato così) eppure nessuno mi trova niente,io continuo a vivere cascando da tutte le parti,nn riuscendo a godere nulla di quello che dovrebbero fare le ragazze della mia età...e passo le mie giornate chiusa in casa a rompere le scatole all'universo cn il terrore di avere chissà cosa...x ultimo un forte bruciore ai nervi dell'occhio,venuto il giorno dopo ke la mia dottoressa m ha spiegato che la sclerosi comincia cn il dolore agli occhi...sto impazzendo,davvero,sn confusa,demotivata,perchè so che tutto peggiorerà...il mio psicoterapeuta parla di una nevrosi isterica,ma io nn m sento isterica..e sinceramente nonostante sia1 persone in gamba lo vedo molto spaesato..spesso vorrei uccidermi,ma poi siccome sn abb cristiana nn vorrei finire all'inferno..le chiedo un parere,un consiglio,1 parola buona perchè mi creda sto impazzendo..ah,ho cominciato pilates,perchè ho perso40kg in1 anno e ho problemi di postura,però sn demotivata perchè sn convinta che nn ne saltrò fuori !! La ringrazio infinitamente

[#1]  
Dr.ssa Angela Pileci

52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile ragazza,

ma Lei si trova bene con il Suo terapeuta, al di là della sua fama?
Che tipo di lavoro terapeutico state facendo?
Da quanto tempo?
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2]  
Dr. Giuseppe Santonocito

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
SIGNA (FI)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Quindi lei sarebbe andata da parecchi specialisti di fama che però non c'hanno capito nulla. E come pensa che potremmo esserle più d'aiuto noi, oltretutto a distanza?

Cordiali saluti
Dr. Giuseppe Santonocito - Psicologo Psicoterapeuta
Specialista in psicoterapia breve strategica
www.giuseppesantonocito.it

[#3]  
Dr. Armando De Vincentiis

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
MARTINA FRANCA (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
(..)il mio psicoterapeuta parla di una nevrosi isterica,ma io nn m sento isterica..(...)

gentile ragazza la definizione di nevrosi isterica (oggi anche poco usata) altro non è che un modo di desfinire determinate patologie, apparentemente organiche, ma che hanno origine psicologica. Non ha nulla a che fare con la dicitura popolare dell' 'isterica = pazza che urla e cose del genere.
Visti gli esiti negativi delle varie visite mediche è possibile che si tratti di problematiche psicosomatiche rinforzate da una certa dose di ipocondria

(..) un forte bruciore ai nervi dell'occhio,venuto il giorno dopo ke la mia dottoressa m ha spiegato che la sclerosi comincia cn il dolore agli occhi...(.)

da qui sembra che la causa del dolore all'occhio nasca prorpio dopo la notizia della sua dottoressa, (non le suona strano)?
un'altro errore è quello di passare da specialista a specialista, costringendo questi a cominciare tutto da capo.
scelga due specialisti di riferimento, psicoterapeuta e medico (meurologo) e si faccia seguire da questi nel tempo dando così loro la possibilità di conoscerla meglio e capire l'evoluzione dei suoi distrubi.
saluti
Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it
https://www.facebook.com/groups/316311005059257/?ref=bookmarks