Pausa e dubbi partner

buon giorno gentili medici
"ci lasciamo per un po' e vediamo se ci manchiamo allora vuol dire che qualcosa tra noi c'è .. "

vi prego ascoltatemi seriamente,mi ha detto questa frase sn a pezzi continuo a piangere da 4 giorni ,lo amo in una maniera smisurata ,lui ha detto che non vuole farmi soffrire.aiuto!mi ha detto che dovremmo ricostruire le cose ma che sta male se m vede ...sono undici mesi che ci siamo conosciuti... venerdì scorso m aveva detto che aveva paura della routine io gli ho dato il regalo del suo compleanno ,si è messo a piangere e ha detto che non gli servono pause... ma io mi sono presa qualche giorno per riflettere sabato dopo una sett m ha scritto questo ho paura che sia xk io in 9 mesi non son riuscita a farlo negli ultimi tempi ero pronta ma x motivi di lavoro non abbiamo avuto tempo, mi disp un sacco ci tengo a precisare che lui ha sempre superato tutto perché mi amava tanto e me l ha dimostrato era speciale..ho paura che qualcuno l abbia influenzato anche in famiglia (vorrei scriverglielo)...o gli amici mi dice che la situazione gli pesa e sta male se mi vede ma le cose gli sembrano cambiate non gli sembra tutto come prima..ma dal vivo continuava a ripetere il contrario..vorrei chiamarlo per chiarire il fatto che lui con la lontananza ha questi ripensamenti ma non voglio essere pesante secondo voi faccio bene o si allontana ancora di più?
[#1]
Dr. Giuseppe Del Signore Psicologo, Psicoterapeuta 4.6k 51
Cara ragazza,

non possiamo sapere cosa sarebbe meglio fare, ne suggerire il comportamento più "giusto". Si tratta di avere un po' di buon senso e soprattutto fare delle scelte senza farsi invadere dall'ansia.

Certe situazioni possono anche essere dolorose, ma alla sua età fanno parte delle "regole del gioco".




Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo, Psicoterapeuta
Specialista in Psicoterapia Psicodinamica
www.psicologoaviterbo.it

[#2]
Dr. Francesco Mori Psicologo, Psicoterapeuta 1.2k 33 31
Gentile utente,
concordo con quanto scrive il mio collega, dr Del Signore.
Non ci sono formule efficaci che con un click facciano ritornare il ragazzo sulla sua strada. Quello che mi sembra di intuire è che si tratta di un gioco a due in cui vi mettete alla prova reciprocamente. Lei d'altronde aveva affermato la stessa cosa che ha scritto lui per sms. Pare che si sia innescato un gioco d'orgoglio in cui entrambi volete la stessa cosa (credo, cioè stare insieme...) ma agite in modo tale che sia l'altro a dimostrarlo. Che cosa è un braccio di ferro. Guardi che il braccio di ferro si fa in due, se uno smette di giocare l'altro non può continuare da solo. Si chiarisca con lui, ribaltando "le regole del gioco" che come dice il mio collega sono comuni alla sua età.

Restiaqmo in ascolto

Dr. Francesco Mori
Psicologo, Psicodiagnosta, Psicoterapeuta
http://spazioinascolto.altervista.org/

[#3]
Utente
Utente
grazie della tempestività e dei consigli io comunque gli ho fatto capire che ci tengo sia a voce che per messaggio quindi non vorrei risultare assillante e neanche dare un ultimatum,preciso però che in passato era sempre lui che cercava di riallacciare le cose e adesso si comporta così ..
[#4]
Dr. Giuseppe Del Signore Psicologo, Psicoterapeuta 4.6k 51
Cara ragazza,

sono d'accordo con lei, essere "assillante" o dare "ultimatum" chiaramente non aiuta, bisogna calibrare bene la giusta distanza senza dare l'impressione all'altro di essere "persi" senza la sua presenza.



[#5]
Utente
Utente
bene quindi in pratica dato che avere la giusta misura è difficile una possibilità sarebbe chiamarlo (adesso è passata una settimana) e provare a parlargli di cosa succede quando siamo lontani così forse posso capire se è una scusa o la verità magari ammettendo che ho sbagliato anch io a prendere un ennesima pausa..?
[#6]
Dr. Giuseppe Del Signore Psicologo, Psicoterapeuta 4.6k 51
Cara ragazza,

togliamo il punto di domanda, le decisioni spettano a lei, proprio perché implicano un'assunzione di responsabilità. Come del resto accade in altri aspetti della sua vita.




[#7]
Utente
Utente
già credo che il problema sia che non voglio avere rimorsi dato che in una passata relazione ne ho avuti troppi quindi forse anche per il mio carattere risulta difficile grazie mille
[#8]
Dr. Giuseppe Del Signore Psicologo, Psicoterapeuta 4.6k 51
Cara ragazza,

gli errori se li può anche concedere, ma vedrà che con il tempo imparerà anche da questi. Rimorsi, rimpianti ecc. rimangono tali proprio perché vengono visti come dei fallimenti personali e non come semplici episodi o eventi di vita.





[#9]
Utente
Utente
ok grazie allora deciderò e mi butterò arrivederci..