Paura della morte

Salve gentilissimi dottori ho 31 e sono fidanzata da circa nove ,nutro un fortissimo amore nei confronti dei miei genitori soprattutto per la mia sorellina di 15 e mia mamma .Vivo da molto tempo pensieri che a ciclo si ripetono sono sempre gli stessi insistenti angoscianti che mi portano a compulsioni e ricerche su internet ,ho paura di far del male di farmi del male cadere in sventura lasciare il mio fidanzato aver paura di aver commesso qualcosa di brutto con forti dubbi ecc.Sono molti anni ormai che questi pensieri accompagnano la mia vita dopo un po di anni ho capito che si trattava di doc e ho accettato questi pensieri con fermezza .I pensieri negativi si alternano finisce uno e comincia un altro e poi cosi sempre.Due settimane fa ho deciso di non farmi piu coinvolgere e di non cadere difronte al doc ma come per magia di nuovo sono qui a star male vorrei sapere di cosa si tratta.Circa cinque giorni fa eravamo io il mio ragazzo mia madre mia sorella e il mio adorato cane sul divano ed è scivolato il discorso morte se dopo la nostra morte io il mio fidanzato nonchè futuro marito tra un anno mia sorella che è la mia vita mia madre a cui sono legata tantissimo ,dopo la morte ci potessimo incontrare e vivere anche in un altra vita insieme come in questa vita questo pensiero non si è fermato come le altre volte le altre volte affrontavo l argomento con razionalità e consapevolezza adesso invece mi fossilizzo penso sempre alla morte faccio ricerche su internet per ore ed ore sperando di trovare qualcosa che mi confermasse che dopo la vita io continuero 'a stare con i miei amori piu grandi le rassicurazioni durano un po poi il giorno dopo i dubbi e le paure tornano insistenti aiuto !dottori potrebbe trattarsi di doc ?Grazie per l'interesse e scusate per essermi dilungata troppo cordiali saluti.Premetto di attraversare un periodo di forte stress per via del matrimonio ,responsabilità in famiglia e lavoro continuo
[#1]
Dr. Armando De Vincentiis Psicologo, Psicoterapeuta 7,2k 220 111
(..)Vivo da molto tempo pensieri che a ciclo si ripetono sono sempre gli stessi insistenti angoscianti che mi portano a compulsioni e ricerche su internet ,ho paura di far del male di farmi del male cadere in sventura lasciare il mio fidanzato aver paura di aver commesso qualcosa di brutto (..)
cominci con il leggere questo articolo
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/3715-la-rimuginazione-ossessiva-come-risolverla.html

Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it
https://www.facebook.com/groups/316311005059257/?ref=bookmarks

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo dottore considerando il pensiero sulla morte insistente e angosciante cosa pensa?Pensa si tratti di doc anche questo ?Sono triste anche perchè i pensieri mi creano angoscia e tristezza .Ho sempre affrontato certe tematiche non capisco perchè adesso dovrei essere spaventata dal concetto morte .Grazie dottore ,grazie infinite
[#3]
dopo
Utente
Utente
C'è qualcuno che puo' rispondere al messaggio ?Il mio disturbo è un pensiero ossessivo?grazie ancora

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test