Problema erezione in certi momenti

Salve, io e la mia ragazza stiamo cercando di avere il nostro primo rapporto sessuale , lei si concede e anch'io, ma non funziona.
Abbiamo provato circa 3 volte e ogni volta, perdevo l erezione quando dovevo mettere il preservativo
Penso di essere stato un po preoccupato per la mia "prima volta" ma ora mi sento più sicuro di me e voglio farlo.
Volevo sapere se potevate darmi qualche consiglio, per far si che non risucceda...
Spero che questa liberazione mentale che penso di aver raggiunto basti, ma qualche consiglio mi sarebbe utile, grazie infinite
[#1]
Dr. Nunzia Spiezio Psicologo 531 20 3
Caro ragazzo,
questa non è la prima volta che ci scrive dello stesso problema. Ha escluso eventuali cause organiche legate ad una sua condizione medica? Detto questo, da quello che ci scrive potrebbe essere che , effettivamente, le reazioni del suo corpo siano frutto di natura psicogena. Sarebbe utile conoscere tutta la sua sfera di sentimenti ed emozioni legate al sesso e alla sua partner. Ma, comprenderà, è un lavoro che va fatto dal vivo con un collega psicoterapeuta.
Mi ha colpito questa sua frase:
"io e la mia ragazza stiamo cercando di avere il nostro primo rapporto sessuale , lei si concede e anch'io, ma non funziona"
E' usuale per gli adolescenti pensare di dare dei tempi al proprio corpo "perchè ho l'età oramai", "perchè oramai stiamo insieme da mesi" " "perchè tutti hanno questi stessi tempi" ma guardi la psiche potrebbe avere dei tempi e delle esigenze diverse da quelle del modo di fare dominante. Escluse patologie mediche di sicuro il suo corpo le sta lanciando un segnale. Lo colga.
Intanto legga questo validissimo contributo della collega.
https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1225-deficit-erettile-un-problema-di-coppia-il-ruolo-della-partner.html

Saluti

Dr.ssa Nunzia Spiezio
Psicologa
Avellino

[#2]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,5k 449 103
Gentile ragazzo,
oltre a tutto quanto detto dalla Collega, ci sono le condizioni materiale per un rapporto? Il luogo è "giusto"? Ci sono preoccupazioni di qualche genere?
Tenga conto che il pene è collegato alla mente e al cuore, e dunque se ci sono preoccupazioni di qualsiasi genere oppure ansia, può non funzionare completamente.
E tuttavia se il problema diventa il centro della Sua giornata, l'ansia cresce e la soluzione si allontana (dico ciò vedendo i suoi tre consulti in una settimana).
Si dia tempo, si dia pace interiore.

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#3]
dopo
Utente
Utente
Vi ringrazio delle risposte, sinceramente non penso sia un problema organico, in qualsiasi altro momento tengo l erezione per molto, anche quando sono con lei, solo quando ci fermiamo per mettere il preservativo la perdo, e faccio fatica a riacquistarla
Forse, il fatto che la prima volta l abbia già delusa e anche le volte dopo, mi blocca un po, per paura di deluderla nuovamente
Ho capito che devo liberare la mente e lasciarmi andare in quell attimo, anche quando sono con lei penso sempre a tante cose, tra cui quello che sto facendo, penso sia ansia da prestazione ma non saprei, e sono abbastanza sicuro che sia questo a bloccare il tutto


In questo ultimo periodo sto cercando ti lasciarmi andare alle emozioni, e mi sembra di riuscirci, volevo sapere se avevate qualche consiglio, per "liberare" la mente, ve ne sarei molto grato
[#4]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,5k 449 103
A distanza è piuttosto complesso.
Non trova il modo di chiedere una consulenza a un sessuologo/a della zona? In fissonline.it/albo trova quelli certificati.
Oppure si rivolge all'albo psicologi;
o ancora al Consultorio di zona.
Non si preoccupi del "giudizio": sono proprio questi i problemi più frequenti (e risolvibili).

[#5]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 317 668
Gentile Ragazzo,
mi associo alle Colleghe nella risposta
la famigerata prima volta è sempre carica d' ansia, ci ha scritto recentemente per uno scarso controllo eiaculatorio, forse una consulenza, luogo deputato all'ascolto ed all'informazione psico-sessuologica, sarebbe indicata


le allego queste letture
Prima volta.
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/1336-verginita-parte-seconda-dalla-parte-dell-uomo.html
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/1313-verginita-la-fatidica-prima-volta.html


Ed altre sul d.e, unitamente ad un canale salute molto esaustivo,s dritto a quattro mani cin un andrologo


https://www.medicitalia.it/salute/andrologia/111-disfunzione-erettile.html

https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/1929-mancanza-d-erezione-il-sintomo-va-sempre-tolto-o-talvolta-mantenuto.html-
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/1593-mancanza-d-erezione-10-cose-da-sapere.html-
https://www.medicitalia.it/blog/andrologia/106-dipendenza-psicologica-dalla-terapia-orale-per-il-deficit-erettivo.html
https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1225-deficit-erettile-un-problema-di-coppia-il-ruolo-della-partner.html-

Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test