La depressione mi stia causando problemi quali

Salve!
Sono un ragazzo Milanese (ho dovuto inserire un anno di nascita falso, ma comprendetemi, sono alla disperata ricerca di un consulto).
Ho 17 anni e ho dei problemi legati alla depressione.

Sono spesso triste, ho poche forze, alterno il mangiare molto al non mangiare per niente.

Adesso: Potrebbe anche non essere un problema di depressione per qualcuno, ma vorrei comunque una risposta.
Anche perché ho il sospetto che c'entri qualcosa anche l'insonnia.

Chiedo qui, e mi scuso di nuovo per l'anno di nascita falso, perché ho avuto la sfortuna di incontrare psicologi incompetenti, che non m'hanno affatto aiutato.

Alcune mie conoscenze in rete m'han detto che un medico specializzato potrebbe anche prescrivermi dei medicinali appositi, e vorrei saperne di più.

Non ce la faccio più in questo stato, da quando ho questo problema sono cambiato tantissimo, la gente mi vede diverso e non riesco più a fare nemmeno mezzo sorriso.

Vorrei semplicemente una risposta a tutto questo!

Ricapitolando: Temo che la depressione mi stia causando problemi quali:

-Insonnia
-Scarso o troppo appetito
-Sbalzi d'umore improvvisi
-Perdita d'energia
-Bassa autostima

Poi mi definiscono un tipo 'paranoico', e vorrei saperne di più anche su questo..

Ad ogni modo sarebbe veramente gradita una risposta seria, che possa aiutarmi davvero (senza badare all'età).

Grazie mille in anticipo e scusate il disturbo.
[#1]
Attivo dal 2009 al 2015
Psicologo, Psicoterapeuta
Il disturbo del sonno indica che è un problema serio, può sentire un neurologo per la parte biochimica, e iniziare una psicoterapia che analizzi i nessi concausali. Inoltre nel frattempo, provi a regolarizzare i ritmi quotidiani, alzandosi allo stesso orario, la mattina, anche se non ha dormito, faccia attività fisica regolarmente, e non mangi fuori pasto. Una buona salute permette una maggiore libertà di scelta.
[#2]
Attivo dal 2014 al 2015
Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo
Gentile ragazzo,

non possiamo fornire consulti a persone minorenni...

Si rivolga ad un consultorio della sua citta' (es Spazio Giovani), dove le sedute sono gratuite e l'accesso è riservato a tutti i ragazzi, senza prescrizione medica.

Si affidi, l'aiuteranno con grande professionalità.


In bocca al lupo.

[#3]
dopo
Utente
Utente
Lo so, purtroppo però avevo un gran bisogno di una risposta.
Ripeto ancora: Mi scuso per questo, ma vorrei fare qualcosa perché in più occasioni ho avuto certi pensieri che è meglio non considerare.

Ho appuntato i consigli dati, grazie mille ad entrambe!
[#4]
Attivo dal 2014 al 2015
Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo
Comprendo....

Si rivolga, però, al centro della sua città... così potrà essere "supportato" nella maniera più adeguata possibile.

In bocca al lupo.
[#5]
Dr.ssa Serena Vallana Psicologo, Psicoterapeuta 9
Buongiorno.
Capisco la sua necessità di chiedere aiuto. Ha provato a parlarne con qualcuno?per esempio i suoi genitori o qualche adulto di cui si fida?
Nonostante la sua giovane età, i sintomi che descrive non sono da sottovalutare. Se non sa a chi rivolgersi,provi nei consultori o nei centri ascolto giovani della sua città. Potrà avere informazioni più precise su come muoversi. Non rimanga da solo ad affrontare questi problemi.
Cordialmente.

Dr.ssa Serena Vallana

[#6]
dopo
Utente
Utente
Si, ne ho parlato già con i miei genitori, ho anche già avuto modo di parlarne con qualche psicologo, ma purtroppo non sono stati in grado d'aiutarmi.

Comunque proverò a rivolgermi ad uno di questi centri sperando in bene.
Grazie mille ancora!

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio