Paura radiazioni

Gent.mi vorrei raccontarvi brevemente la mia storia 2 settimane ho accompagnare mio zio a fare una seduta radioterapica per un tumore celebrare una volta finita la radio terapia sono stato chiamato dai tecnici per far alzare mio zio dal lettino della radio , dal giorno seguente ho iniziato ad avvertire dolori di testa accompagnati da capogiri e nelle ultime ore ho una forte debolezza al braccio destro... credo sia tutto frutto di una fobia sviluppata perchè ho enormemente paura di aver sviluppato un tumore premetto che prima della malattia di mio zio ho avuto la perdita di mio padre.
Aiutatemi non riesco ad affrontare le mie giornate sono sommerso dalla paura.
Grazie
[#1]
Dr. Magda Muscarà Fregonese Psicologo, Psicoterapeuta 3,7k 146 11
Gentile utente, penso che questa sua fobia sia in buona misura reattiva, ha appena perso suo padre e purtroppo sarà prima entrato in contatto totale con.. l'angoscia di morte.. ora lo zio da aiutare che tenterà di coinvolgerla e di farsi soccorrere, a questo punto, difensivamente proprio per poter far fronte a questa situazione, penso che sia opportuno che lei si faccia aiutare da un Collega con cui parlare, chiarire gli stati d'animo, forse anche le ambivalenze, da situazioni così dure un pò si vuole aiutare ed insieme a volte si vorrebbe scappare, siamo umani..Prenda anche in considerazione l'idea di un leggero aiuto farmacologico, scelto da uno psichiatra, che l'aiuti a guardare avanti.
Si dia aiuto, davvero, questi momenti in cui si è di fronte al dolore, all'angoscia , alla morte, sono duri da reggere, ma cerchiamo di volerci bene cercando conforto e soluzioni..
Restiamo in ascolto..

MAGDA MUSCARA FREGONESE
Psicologo, Psicoterapeuta psicodinamico per problemi familiari, adolescenza, depressione - magda_fregonese@libero.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie Infinite Dott.sa ma lei pensa che ho potuto contrarre delle radiazioni pericolose..
Grazie ancora per la tempestività della risposta e per la sua disponibilità
[#3]
Dr. Magda Muscarà Fregonese Psicologo, Psicoterapeuta 3,7k 146 11
No, non penso che abbia potuto contrarre radiazioni pericolose, i tecnici sano fare il loro lavoro, ma penso che lei abbia bisogno di parlare con un Collega de visu,per superare questo brutto momento..

Si attivi, vedrà che si sentirà più sereno..

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio