Ansie e altri disturbi

Buonasera.
Sono un ragazzo di 21 anni e vorrei parlarvi di alcuni miei "disturbi", se così posso definirli. Premetto che è la prima volta che ne parlo con qualcuno.
- Due anni fa mi sono iscritto a scuola guida e, per quanto possa sembrare strano, è stata un'esperienza abbastanza traumatica perché ogni qual volta che ci ripenso, divento ansioso. La causa di questo "trauma" è l'istruttore di guida troppo nervoso (urlava parecchio ed è capitato che mi insultasse). Questo è un problema che vorrei risolvere alla svelta perché ho bisogno della patente per poter ottenere un lavoro e ne ho estremamente bisogno. La cosa mi frena parecchio dall'iscrivermi nuovamente a scuola guida perché anche quando tento di guidare, comincio a tremare.
- Da un po' di tempo (qualche anno) faccio fatica a ricordare parole, a spiegarmi e mi confondo facilmente.

Grazie.
[#1]
Dr. Adriano Raffaele Principe Psicologo 70 3
Gentile ragazzo,
le sue preoccupazioni sono molto simile a ciò che potrebbe essere chiamato attacco di panico.
Se lei ci scrive che non nè parla con nessuno è inutile dirle che ha bisogno di uno psicologo per superare il probolema, forse ha paura anche di questo.
Evidentemente lei non vuole lasciare il suo "disturbo".
Quando vorrà aprire il capitolo di una vita indipendente e avrà bisogno di un consulto, contatti il collega a lei più vicino.
Cordialmente,

Dr. Adriano Raffaele Principe
Psicologo Infanzia e Adolescenza - CTU -
Psicoterapeuta Psicoanalitico
Collaboratore Università di Chieti

[#2]
Dr. Giuseppe Del Signore Psicologo, Psicoterapeuta 4,6k 51
Talvolta le persone insicure e tendenzialmente ansiose tendono a sovrastimare alcuni avvenimenti che sono stati fonte di disagio, in questo caso lei addirittura lo definisce "traumatico".

Il modo più semplice per comprendere l'entità del suo disagio e cercare di risolverlo è quello di consultare un Collega di persona per una valutazione e un intervento mirato.




Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo, Psicoterapeuta
Specialista in Psicoterapia Psicodinamica
www.psicologoaviterbo.it

[#3]
Dr.ssa Valentina Nappo Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 90 24
Gentile ragazzo,

è da circa due anni che vive questo disagio, ma non ci ha detto se è presente anche in altre situazioni o se è solo il pensiero di ritornare a scuola guida a riattivarle il malessere originariamente avvertito.

Le suggerisco, in ogni caso, di rivolgersi ad uno psicoterapeuta della sua città per un consulto.

Resto a sua disposizione


Dr.ssa Valentina Nappo
Psicologa Psicoterapeuta individuale, di coppia, familiare
via Epomeo, Napoli
via Roma, Pompei
via Scopari, San Giuseppe Vesuviano
http://www.psicodialogando.com/

Dr.ssa Valentina Nappo - Terapia individuale, di coppia e familiare a Napoli

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio