Dipendenza dal sesso

Volevo capire da cosa si riconosce una persona,nello specifico un ragazzo dipendente dal sesso,a livello patologico o quasi.
Il mio problema è che cè un ragazzo sulla trentina molto carino e intrigante che mi piace molto,ma vedo che è un ragazzo che pensa a divertirsi e al sesso nello specifico,e a mio parere in modo esagerato.
Volevo capire il confine fra un ragazzo che pensa al sesso e vuole divertirsi(normale) e un ragazzo per il quale invece il sesso è una vera e propria fissazione.
Dico qualcosa di lui:è stato fidanzato per vari anni,e ha tradito la ragazza.Ora è libero e si diverte cercando quando è libero da impegni lavorativi,ragazze con cui andare a letto,va a ballare e cerca qualcuna con cui provarci,magari bacia anche più di una ragazza in una sola sera...o comunque il suo scopo della serata è quello di portarsi qualcuna a casa.e mi sembra che gli piaccia anche farsi vedere in giro con le sue prede.
o anche nelle giornate libere contatta ragazze anche conoscendole solo di vista invitandole a vedersi anche direttamente a casa da lui e passa direttamente al dunque senza tante moine e dialoghi.
non riesco a capire se è un ragazzo semplicemente sfacciato e che non ha voglia di girarci intorno ma che rientra nella normalità,oppure se il suo comportamento che a me sembra incentrato sempre sul trovare nuove ragazze da portare a letto sia qualcosa di patologico.
Può permettersi ragazze carine e infatti le trova,ma a volte arriva con ragazze non molto carine,il che mi fa pensare(anche se ognuno ha pure i suoi gusti...)che se non trova di meglio pur di avere rapporti sessuali si accontenta di chi ci sta.
E' normale tutto ciò?
perchè cercare sempre ragazze nuove?sempre ragazze diverse?non sarebbe meglio allora instaurare un rapporto anche di dialogo,una sorta di amicizia di letto,con qualche ragazza e andare a letto più volte con la stessa?
[#1]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19.7k 500 41
Gentile ragazza

Può essere normale secondo la norma di questo ragazzo. Invece per lei che scrive qual è il problema? Le piace questo ragazzo?

Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2]
Dr.ssa Laura Rinella Psicologo, Psicoterapeuta 6.3k 119 9
Gentile Ragazza,
si tratta della stessa persona del passato consulto?
In ogni caso anche se ha descritto il suo comportamento non ci possiamo pronunciare con certezza senza conoscerlo , si possono fare varie ipotesi.
Su ciò che è meglio fare poi, anche se comprendo il suo (di lei che scrive) punto di vista, siamo individui unici e ciascuno si regola a modo proprio.

Cosa la attrae di questo ragazzo?
Come si comporta con lei?

Dr.ssa Laura Rinella
Psicologa Psicoterapeuta
www.psicologiabenessereonline.it

[#3]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17.4k 317 528
Gentile Utente,
Lei chiede una diagnosi per interposta persona, praticamente impossibile.

Ogni essere umano è unico ed irripetibile, può trattarsi di dipendenza, ma può trattarsi di dimensione ludica e di assenza di fedeltà...

Sposti l'attenzione si di se, su quello che desidera e, soprattutto, su quello che non desidera.

Le allego qualche lettura da poter consultare.


https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1548-sesso-e-rete-parte-seconda.html

https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1518-sesso-e-rete.html
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/647-pornografia-dipendenza-senza-sostanza-e-calo-del-desiderio.html
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/2985-pornografia-ed-immaginario-erotico-come-internet-ha-stravolto-le-fantasie.html

Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#4]
dopo
Attivo dal 2011 al 2018
Ex utente
Vi ringrazio.
Io attualmente ci ho pensato e riflettuto molto ma non riesco a capire quello che vorrei da lui.
Volevo conoscerlo ma ho capito che lui vuole solo sesso.E adesso ho pensato di volermi lasciare andare e provare questa avventura ma poi ho paura e non riesco a decidermi fino in fondo.
Forse mi blocca la paura inconscia che andarci a letto possa voler dire doverci mettere un punto certo,mentre forse io adesso sto continuando a sperare che lui si interessi a me.
Ad ogni modo,di lui mi piace oltre l'aspetto fisico,il fascino che ha e che esercita su di me.Mi ha colpito da primo giorno che l'ho visto.
Lui con me si è comportato inizialmente come con le altre,ci ha provato,voleva soltanto sesso,stavo per cedere ma quando siamo arrivati al punto l'ho fermato e ho rifiutato il sesso
ci siamo incontrati ancora casualmente e dopo iniziali tentativi di approccio ha cominciato a ignorarmi completamente e a volte sembrava divertirsi a infastidirmi e farmi rosicare mentre era con le altre sue tante conquiste.
Poi ultimamente ho parlato con dei suoi amici che mi hanno detto che io gli piaccio e cosa pensavo di lui.e ho detto che lo trovo carino.gli hanno riportato ciò e ha cominciato di nuovo a riavvicinarsi