Rapporto suocera-nuora

Ciao vi scrivo per capire meglio alcune cose,il mio e' anche uno sfogo...ci sono cose che non capisco...io vivo con il mio ragazzo...sua madre prima anche adesso anche se un po ha capito era molto invadente,chiamava il figlio mille volte al giorno,era pesante,ecc....ma questa e' una piccola parentesi.....io diciamo che ci vado piu o meno d accordo,anche se a volte non la sopporto...non so ma nn mi fido molto...e' normale che a volte la sopporti e altre no???premetto che io nn ho gelosia nei suoi confronti...se per esempio siamo con lei,e io le faccio una battuta su di lei,ma battute nn assolutamente cattive,per esempio che le piace dormire,lei subito deve ribattere con una battuta su di me,poi quando le dici qualkosa,lei dice spesso che nessuno e' perfetto,cm se io nn lo sapessi...sarà che forse lei si sente imperfetta e voglia farci sentire anche me???lei ribadisce spesso che non e' una che si offende e che non e' gelosa...ma secondo me sivcome lo dice spesso..a questo punto ci sarà...poi ultimamente non sopporto che quando parla di altre persone ha sempre di male da dirgli,quando in realtà nn potrebbe permetterselo...poi cosa molto strana che da dieci anni che sono con il mio ragazzo nn mi ha mai fatto un complimento,nn xkè io lo voglia...xo...si lei nn e' bella lo dice lei questo,che prima nn lo era...e' capitato che una volta la incontrai stava cm una signora...lei mi ha detto quanto sei bella,lei ha risposto:eh si e' giovane....forse si sente in competizione???lei nn e' che parli molto...ma vi assicuro che c'e qualkosa che nn mi quadri...lei si sente un po troppo perfetta secondo me...cmq nn mi fido...soprattutto cke mi fa troppi regali...sevondo me e' una contraddizione...forse mi si vuole comprare...cm faccio a capire se lei e'gelosa di me???quali sn i comportamenti che devo osservare...adesso sto cercando di stare calma...ma prima o poi gli dirò qll che penso...io sn fattA cosi,nn riesco a fingere....cm ho sempre fatto...spero in una vostra risposta..
[#1]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 317 683
Gentile Utente,
Non è possibile rispondere a nessuna delle sue domande.

Non esistono metodi, strategie, soluzioni per l'uso per capire il comportamento altrui, avete un oggetto d'amore in comune: il suo fidanzato.

Ogni legame necessita di svariati tagliandi per funzionare...

Cerchi, con calma, con gentilezza e senza toni accusatori, di arginarla.

Nel tempo dovrebbe andare meglio, senza competizioni e gelosie inutili

Ha già adoperato la stessa modalità di consulto per un altro legame: quello con sua madre.

https://www.medicitalia.it/consulti/psicologia/536751-rapporto-madre-figlia.html

Forse sarebbe il,caso di interrogarsi anche su se stessa, oltre che sulle "mamme" , potrebbe essere utile

Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#2]
dopo
Attivo dal 2016 al 2016
Ex utente
Salve,
Cmq il rapporto con mia mamma in questo caso non c entra assolutamente nulla,e' propio un altra cosa...guardi io mi soffermo molto su me stessa..glie lo assicuro...solo che nn sopporto la falsità...o la gelosia...e quindi nn saprei cm comportarmi...cmq grazie lo stesso
[#3]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19,6k 494 46
Gentile Utente,

ha mai provato ad ipotizzare che magari questi comportamenti potrebbero essere del tutto naturali e che questa signora faccia e dica ciò che Lei ci ha qui raccontato in assoluta buona fede?

Lei dice che non si fida di questa persona; trovare delle incoerenze nei comportamenti altrui talvolta dipende da noi, da come noi leggiamo ed etichettiamo i comportamenti altrui e la nostra percezione non è mai oggettiva e "pulita" ma è sempre fatta dalle nostre idee, pregiudizi, emotività, ecc...

Ad esempio, se non si fida di una persona così vicina a Lei e che conosce e frequenta da tanto tempo, è anche vero che Lei presta così tanta attenzione a tutto ciò che fa e dice Sua suocera. Non sarà che forse cerca proprio conferme a ciò che crede e cioè che la signora in qualche modo non simpatizzi per Lei?

I comportamenti che Lei ha descritto potrebbero avere infinte interpretazioni, a seconda di come l'osservatore guarda la scena.

Ma dal momento che Lei chiarisce che non sopporta Sua suocera perché la trova invadente, è certa che questa sorta di "antipatia" non sia proprio ciò che tiene alta la Sua attenzione su tutti questi fatti che ha descritto e che La infastidiscono?

Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#4]
dopo
Attivo dal 2016 al 2016
Ex utente
Salve
Non so...nn credo molto alla sua buona fede...perché averla davanti una persona e' molto diverso dal descrivervelo qui....faccia a faccia si capiscono tante cose...cmq grazie cercherò di capire meglio con il tempo...
[#5]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19,6k 494 46
Mi pare una buona idea, possibilmente evitando di farsi rovinare la vita dagli atteggiamenti degli altri.

Un cordiale saluto,

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test