Utente 513XXX
Salve cercherò di essere breve. 10 anni fa è morta mia madre dopo un anno di coma. Mio padre ha una nuova compagna e vive lontano. Ed io e mia sorella già da anni viviamo con mia nonna materna. Io nonostante gli studi non riesco a trovare un lavoro soddisfacente. Mia nonna materna è malata e i soldi a casa non bastano mai. Sono fidanzata da qualche mese con un ragazzo che conosco da anni, e che è molto più grande di me , 12 anni in più, ma è un bravissimo ragazzo, molto umano, grande lavoratore , mi vuole bene e mi tratta davvero come una principessa..... ma ultimamente noto che piango all’improvviso , non sono serena, non sono felice ... sopratutto è capitato che non riesco più ad avere rapporti sessuali con lui. Ho fatto una visita ginecologica per evitare qualsiasi cosa ... ma sto benissimo , sono sana e non ho nulla. Così ho prenotato anche da uno psicologo ma la prima visita possibile è a gennaio..... così ho visto questo sito e ho pensato di scrivere qui. Ho 23 anni e non so più a cosa pensare. Non sono più serena. Può una persona essere innamorata, essere serena e felice , essere perfino gelosa e poi non riesce a starci a letto? Può una persona essere tanto vulnerabile? Un giorno lo vedo bellissimo e un altro giorno per niente ...... ho tanto dubbi , tante paure. Su di lui può essere che ho buttato tutti i miei pensieri familiari? Non lo vedo più come prima... vedo tanti difetti tante cose brutte .... poi dopo un giorno sto bene poi ritorna tutto dinuovo. È un mese difficile ... è quasi Natale e a me manca molto mia madre .... la situazione a casa è molto difficile e io vorrei solamente essere felice e spensierata .... ho crisi di pianto assurde , poi rido poi piango.... la mattina ho spesso molta ansia e tachicardia ...... vi prego .... anche se è un forum ... a volte un messaggino può sollevarti e farti sorridere il cuore ..... mi farebbe piacere se qualcuno mi rispondesse ..... grazie mille in anticipo per avermi dedicato del tempo...... buona vita .....

[#1] dopo  
Dr. Armando De Vincentiis

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
MARTINA FRANCA (TA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
gentile ragazza occorre una diagnosi, da quello che dice si può ipotizzare un problema legato all'umore , ma anche dinamiche ansiose. Una volta inquadrato il problema i colleghi le sapranno dare la giusta strategia terapeutica. Non necessariamente la disfunzione è nella relazione.
saluti
Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it

[#2] dopo  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

"Può una persona essere innamorata, essere serena e felice , essere perfino gelosa e poi non riesce a starci a letto?"

Certamente SI'.
La sessualità non è unicamente collegata alla relazione e all'amore,
bensì è in collegamento con tutte le altre situazioni della vita: stress, stanchezza, tristezza...
Soprattutto nella donna tutto ciò può incidere sul desiderio,
e se il desisderio latita
pure il corpo (anche vulva e vagina) sono in sciopero.

Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria  BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologia Clinica, Psicologa europea.
www.webalice.it/centrodipsicologia

[#3] dopo  
Utente 513XXX

È un periodo molto particolare. Piango tantissimo. E non è mai capitato così frequentemente. A casa non ho una situazione bellissima e serena e non sono una ragazza di 23 anni spensierata..... ma sto capendo che tutto questo stress o ansia o non so cosa sia .... mi sta facendo essere molto dubbiosa..... sulle amicizie , sul lavoro e sopratutto sul mio ragazzo. Qualsiasi donna al mondo lo vorrebbe al suo fianco, è di una bontà unica e poi è molto buono sensibile ti ascolta ti capisce ..... ma nonostante tutto , o perché è il mio primo ragazzo con il quale mi fidanzo, perché prima ho avuto storiette ma di poco conto, o perché sono confusa davvero ... ma lo sto trascurando un po’......

[#4] dopo  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Forse sta trascurando LUI
perchè sta trascurando SE STESSA...

Oppure perchè sta trascurando la GIOIA
che nella vita non può non esserci!

Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria  BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologia Clinica, Psicologa europea.
www.webalice.it/centrodipsicologia

[#5] dopo  
Utente 513XXX

Mi dicono tutti cerca la serenità in te stessa ma io non riesco proprio a guardarmi dentro, non saprei da dove iniziare non saprei come fare o come si fa...... come si fa a guardarsi dentro? come si fa a cercare la felicità o la serenità?

[#6] dopo  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
In un periodo così pesante a causa di vari elementi
"guardarsi dentro" senza un aiuto psicologico
può risultare quasi impossibile.

Ma prendersi cura di sè può iniziare anche dal quotidiano,
da azioni che danno gioia,
che permettono un tono dell'umore più lieve.
Una passeggiata al sole freddo dell'inverno,
un po' di trucco al viso,
e altre "piccole" cose apparentemente frivole,
che danno modo di uscire per un attimo da pensieri opprimenti ed oppressivi.

Quando starà un po' meglio
alcune sedute al Consultorio (gratuito) con lo Psicologo
Le potrà giovare, anche nell'aiutarLa a guardarsi dentro se lo desidera,
ma soprattutto a individuare modalità che rendano più serena la Sua vita.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria  BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologia Clinica, Psicologa europea.
www.webalice.it/centrodipsicologia

[#7] dopo  
Utente 513XXX

Grazie mille è stata molto gentile e garbata. Stamattina ho fatto una camminata e ho comprato un pacco di biscotti che a me piaceva, il sapore sembrava più buono del solito.. ho davvero voglia di stare bene e di tornare a sorridere,anche se, quando si perdono pilastri nella vita fondamentali, si diventa come un puzzle,ma senza alcuni pezzi. E ti senti incompleto. Mi auguro davvero la felicità....

[#8] dopo  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Talvolta la serenità è questa...

Talvolta c'è la felicità.
Dr. Carla Maria  BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologia Clinica, Psicologa europea.
www.webalice.it/centrodipsicologia