Utente 521XXX
Salve, mi sono iscritta a questo sito perché mi piacerebbe ricevere un consiglio o un orientamento su come comportarmi.
Ho 26 anni e non ho mai avuto rapporti sessuali. Le mie frequentazioni si sono fermate sempre e solo al bacio e qualche volte, ma raramente, al petting.
Nel corso degli anni ho avuto '' confusioni sessuali''.. Nel senso che ho provato attrazione anche per una donna. Resta il fatto che donna o uomo che sia, non riesco ad instaurare neanche una vera e propria frequentazione. Mi limito ad un paio di uscite e dopodiché scompaio. Quando mi sono trovata in situazione '' pi intime'', in cui io mi sentivo coinvolta, sentivo che stavo facendo la cosa sbagliata e dopo mi sentivo "sporca".
La mia famiglia é molto conservativa e mio padre é molto severo. Quando ero adolescente, pensavo che la mia "rigidit " fosse dovuta a questo. Ma a 18 anni per studi e in seguito per lavoro, mi sono trasferita. Nonostante questo non é cambiato nulla.
Devo purtroppo aggiungere anche un episodio che riguarda la mia infanzia. Ero piccola, non ricordo quanti anni avevo. Io e mia sorella andammo a giocare da una mia vicina di casa, che aveva una figlia della nostra et . E ricordo che suo nonno, una volta, mi tocc le parti intime. Ricordo che mi sentivo sporca e all'inizio credevo fosse stato un sogno. Dopo anni lo raccontai a mia sorella.
Detto questo, la mia domande é: dovrei rivolgermi ad uno specialista? O devo semplicemente pensare che non ho trovato la '' persona giusta''? La sfera sessuale é un aspetto importante nella vita di ciascuno. E mi sento immatura in quest' aspetto, perché non ho mai creato un rapporto relazionale con un' altra persona.

[#1]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

considerato che
Lei ha (ben) 26 anni,
che non ha avuto fequentazioni intime,
e le Sue pregresse percezioni sono di una sessualità "sporca",

in risposta alla sua domanda
"dovrei rivolgermi ad uno specialista?"
sì, La oriento verso una consulenza presso una nostra Collega Psy,
ma di persona.

Saluti cari.
Dott.Brunialti
Dr. Carla Maria  BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologia Clinica, Psicologa europea.
www.webalice.it/centrodipsicologia

[#2] dopo  
Utente 521XXX

Dottoressa Brunialti,
Innanzitutto la ringrazio per avermi risposta.
Io non abito più in Italia e siccome una consulenza richiede più sedute, non credo di riuscire a rivolgermi ad un specialista in Italia. Attualmente abito a Monaco di baviera.

[#3]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

Mi dispiace per le difficoltà.

Ho semplicemente risposto alla Sua domanda:
"la mia domande é: dovrei rivolgermi ad uno specialista?.."
con un "SI', sarebbe opportuno."

Più di questo online è difficile fare.

Saluti cari.
Dott.Brunialti
Dr. Carla Maria  BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologia Clinica, Psicologa europea.
www.webalice.it/centrodipsicologia