Testicoli

Buongiorno,
Ho ricevuto una diagnosi di ipotrofia testicolare e ora sto malissimo, la mia autostima è scomparsa..il problema non è legato alla fertilità ma proprio al fatto che sapere di avere i testicoli piccoli mi fa sentire inferiore a tutti gli altri e mi mette a disagio nelle relazioni... cosa posso fare ?
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 17.7k 576 66
Gentile utente,

ci dispiace che la scoperta di tale elemento corporeo La metta tanto in difficoltà.

Ciò rappresenta una Sua "ferita" personale?

Oppure concretizza un timore nei confronti della Sua (presente o futura) coppia?
Può interessarLe sapere che a non tutte le ragazze/i interessa la misura dei testicoli?

Che altro?

Saluti cari.
Dott.Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta, Sessuologa clinica, Psicologa europea.
https://www.centrobrunialtipsy.it/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno,
Per prima cosa, la ringrazio per la sua risposta.
Indubbiamente la questione è per me una ferita personale che intacca la percezione che ho di me stesso e quindi la mia autostima. Inoltre costituisce anche una preoccupazione e un freno nella relazione da poco intrapresa con la mia ragazza... anche se sono consapevole (visto che non ho mai ricevuto critiche fin’ora) che magari la dimensione testicolare non sia vista con così tanta importanza; nonostante ciò non riesco a togliermi questo pensiero dalla testa e continuò a pensarci in negativo.
Grazie
[#3]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 17.7k 576 66
Se Lei "continuo a pensarci in negativo"
contribuirà ad amplificare il problema.
Occorre evitare che un limite fisico diventi un pensiero ossessivo,
pensiero che diventa ben più ingombrante del problema fisico stesso.

Nel caso Lei continui a percepire la "ferita" come imponente,
si faccia seguire psicologicamente nell'elaborazione della stessa
anche per evitare che vada ad incidere sulla relazione di coppia.

Saluti cari.
Dott.Brunialti
[#4]
dopo
Utente
Utente
Ho capito, ma in caso potrei rivolgermi ad uno psicologo o è meglio nello specifico un sessuologo ?
La ringrazio ancora per la gentilezza e la rapidità di risposta.
Cordiali Saluti
[#5]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 17.7k 576 66
Uno Psicologo con esperienza.
Mi permetto di ricordarLe che lo Psicologo deve essere anche Psicoterapeuta per poter curare..
Questo dettaglio essenziale potrà verificarlo in Albo Nazionale Psicologi
https://areariservata.psy.it/cgi-bin/areariservata/albo_nazionale.cgi
aprendo la "pagina personale".

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti
[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie
Cordiali saluti
[#7]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 17.7k 576 66
Prego.
Buoni giorni.

Dott. Brunialti