Utente 527XXX
Salve, cercherò di essere il più breve possibile nella speranza di un aiuto o consiglio da voi esperti. Ho 22 anni ed ho avuto una relazione con una ragazza che è durata 5anni. Durante questa relazione dal punto di vista sessuale è sempre andato tutto bene tranne qualche volta che magari per stanchezza ecc ci sono stati piccoli problemi. Nell'ultimo anno mi è però capitato insieme ad amici di andare con donne a pagamento (3 volte per la precisione) ma in tutte queste occasioni non sono mai riuscito a raggiungere l'erezione, oppure se la raggiungevo durava zero. In estate però ho avuto un'altra relazione con una ragazza e anche con lei tutto bene. Ora tutto questo mi porterebbe a pensare che l'ansia scaturita dal fatto di fare sesso con prostitute mi abbia provocato queste disfunzioni erettili per così dire mentali ma io di carattere non sono un tipo ansioso, anzi direi che riesco a mantenere sempre la calma. C'è da dire che soffro di varicocele di 2 grado (a detta del chirurgo non c'è motivo di operare, anche perché l'esame dello sperma è andato bene). Mi rivolgo a voi perché non mi va di parlare di queste cose con i miei famigliari e magari voi saprete darmi un consiglio

[#1]  
Dr. Giuseppe Santonocito

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)
SIGNA (FI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
L'ansia eventualmente potrebbe esserci nel momento in cui <ti preoccupi> di non esser riuscito a funzionare bene con le escort.

È un classico, molti uomini non hanno problemi con la partner usuale, ma appena cambiano, specie con escort, tutto cambia.

Potrebbe trattarsi non tanto di ansia, ma di mancanza di voglia. Nel senso che quando si è con gli amici non ci si può tirare indietro, si deve fare bella figura ecc., ma fatto sta che nell'intimo, andare con una prostituta non è una cosa che in tanti trovano così eccitante.
Dr. Giuseppe Santonocito - Psicologo Psicoterapeuta
Specialista in psicoterapia breve strategica
www.giuseppesantonocito.it

[#2]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

se la disfunzione erettile fosse da attribuire al varicocele,
esso è presente sia con le ragazze che con le escort, no?

L'altra Sua ipotesi è più probabile,

"..l'ansia scaturita dal fatto di fare sesso con prostitute mi abbia provocato queste disfunzioni erettili per così dire mentali.."

anche se solo nell'interazione di persona l'Esperto può formulare una diagnosi.

Mi verrebbe da concludere che l'esperienza con le escort non è per Lei "globalmente" molto appagante.
Ne terrà conto.

Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria  BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologia Clinica, Psicologa europea.
www.webalice.it/centrodipsicologia