Utente 469XXX
Vi ringrazio in anticipo per l'attenzione, alla fine ho deciso di scrivere anche qui dopo aver fatto tutti i controlli del caso. (controllo ormonale, testosterone e ecodoppler)
Sono un ragazzo di 24 anni, sportivo, non bevo, non fumo, alimentazione sana, il problema riguarda principalmente la libido e l'erezione, mi sono reso conto di non avere mai erezioni durante il giorno e cosa alquanto strana non ho quasi mai erezione mattutine da anni, non ci ho mai dato molto peso fino ad ora, anche perché riuscivo comunque ad avere rapporti più che soddisfacenti con la mia ragazza, anche se l'unica posizione in cui l'erezione non calava era sdraiato. Ma il tutto è peggiorato da quando ho notato che la mia mancanza di libido, la situazione è molto frustrante perchè raggiungo l'erezione solo quando tocco lei o vengo toccato, nessuna risposta nella visione o nel pensare a cose erotiche.
Il problema erezione era già uscito in adolescenza con le prime ragazze ma pensavo più per motivi di insicurezza e ansia, infatti con la ragazza attuale non ho mai avuto problemi particolari, ma ho sempre avuto poco desiderio in generale.

Premetto che mi sono sempre masturbato ogni giorno dall'età di 14 anni, ed ho fatto uso costante di porno online, infatti stavo sospettando che il problema fosse ansiogeno o derivante dal porno che negli anni possa aver fatto qualche danno, così per trovare la fonte del problema ho deciso di interrompere l'utilizzo del porno, purtroppo dopo 40 giorni il problema persiste e anzi in alcuni casi è anche peggiorato.
Aggiungo dicendo di non aver quasi mai avuto polluzioni notturne e sogni erotici, sono una persona principalmente ansiosa e a volte insicura.

Andando dall'andrologo mi è stato detto che non ho niente che non va ma potrebbe essere psicogeno, mi ha prescritto il tadalafil da prendere circa 5mg a settimana, cioè dividere 5mg in 3 parti distribuite tra lunedi-mercoledi-venerdi, nel mentre mi ha consigliato di assumere l'integratore chiamato Tribulus che a detta sua dovrebbe migliorare la libido e il testosterone.

purtroppo niente sembra funzionare veramente, persino con il cialis le erezioni durano poco e senza una stimolazione costante perdono efficacia, inoltre capita spesso che durante il rapporto il pene si afflosci e io provo quasi una eccitazione nulla, in qualche modo simulata...

in tutto questo continuo a non vedere erezioni mattutine e spontanee dopo 40 giorni di trattamento, mi sto spaventando perché non trovo una via d'uscita da questa problematica, ho pensato che fosse un problema di ansia e stress cronico, visto che sono una persona che pensa moltissimo e rimugina, confronta e analizza molto, ma non penso che l'ansia e basta possa creare tutte queste complicazioni.

Perciò dopo questo riassunto chiedo consigli su come procedere, mi è stato consigliato di chiedere ad un sessuologo ma le cifre che propone sono insostenibili per me, per questo vi chiedo ulteriori consigli.

[#1]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

Gli inibitori della fosfodiesterasi-5, di cui fa parte il farmaco da Lei citato, non funzionano bene in assenza di desiderio.
Preso atto che tutti gli approfondimenti medici hanno dato buon esito,
potrebbe essere che la donna "reale" non sia in grado di provocare desiderio
essendosi abituato alla iper-stimolazione della porno-donna?
In questo caso occorrono ben più di 40 giorni per disintossicare il cervello..

Una consulenza di un Psico-Sessuologo certificato della Scuola frequentata non costa certo di più di una visita andrologica (www.fissonline. cis, ecc.)
e le tariffe sono quelle degli Psicologi Psicoterapeuti.
Preciso questo perchè,
considerato che vari tentativi medici non sono andati a buon fine,
credo Le occorra proprio questo: una visita psico-sessuologica di persona.

Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria  BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologia Clinica, Psicologa europea.
www.webalice.it/centrodipsicologia

[#2] dopo  
Utente 469XXX

La ringrazio per la tempestiva risposta, ipotizzando che il problema fosse derivante dall'abbassamento della libido per causa porno,quanto tempo occorre per recuperare le normali funzioni e nel mentre é adeguato un trattamento con Cialis ?

[#3]  
Dr.ssa Angela Pileci

52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile ragazzo,

Con tutti i limiti della valutazione a distanza....

Lei dice che, dopo tutti gli approfondimenti medici, risulta essere un soggetto sano, inoltre è giovane. Ma il problema riscontrato dal medico è psicogeno. A questo punto io credo che il suo costante monitoraggio sul funzionamento del pene, sulle reazioni durante l ' arco della giornata, ecc la rendono senz'altro ansioso. Come può avere l ' erezione se è costantemente concentrato sul monitoraggio?
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#4] dopo  
Utente 469XXX

la ringrazio per la risposta, quindi secondo lei uno stato ansioso può inibire le erezioni mattutine e quelle spontanee arrivando a ridurre la libido?
inoltre volevo chiedervi se davvero il porno può creare danni cosi forti ala libido e all'erezione?

[#5]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
No, "lo stato ansioso - non - può inibire le erezioni mattutine spontanee".

Ma gli effetti del porno sui neurotrasmettitori sono ancora in parte sconosciuti.

Le risposte che chiede sono già state date in #1, che forse è stata letta affrettatamente.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria  BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologia Clinica, Psicologa europea.
www.webalice.it/centrodipsicologia

[#6] dopo  
Utente 469XXX

La ringrazio per le precisazioni e farò come da lei consigliato.
Però vorrei togliermi un dubbio, come è possibile che io mentalmente apprezzi un fisico femminile ma sessualmente non mi generi una risposta adeguata, per essere schietti come mai alla vista di una ragazza nuda sia reale che virtuale non ho erezioni se non per contatto fisico o bacio? cioè questa cosa è veramente frustrante, considerando anche l'assenza totale di erezioni mattutine e spontanee, ho veramente difficoltà a non deprimermi durante la giornata intaccando altre attività come socializzare con gli altri e studiare adeguatamente, ma purtroppo non riesco a fare altrimenti.
veramente non capisco alla mia eta 23 anni ragazzo sportivo, non bevo, non fumo come è possibile una morte della libido cosi evidente.

Grazie ancora per la pazienza ma non riesco più a stare calmo.

[#7]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Purtroppo Lei continua a girare attorno agli stessi interrogativi, che corrono in rischio di diventare ossessivi.

Ma Le abbiamo già dato la risposta in #1.

Consideriamo dunque concluso questo consulto.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria  BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologia Clinica, Psicologa europea.
www.webalice.it/centrodipsicologia

[#8] dopo  
Utente 469XXX

sono d'accordo con lei, ci sono già stato in realtà da uno psicologo-sessuologo, per una visita ha preso 100 euro e mi ha detto solo informazioni di cui ero già a conoscenza, inoltre mi ha detto che dovrei fare un test della libido mediante domande specifiche etc, fatte da lui, ma non mi pare questa una soluzione al mio problema quindi non capisco in che modo possa aiutarmi tutto questo.