Per la prima volta ho lasciato un uomo

Partiamo dal presupposto che quest anno e stato un anno difficile ho perso una zia a maggio cadendo dal 6 piano e mia sorella a luglio di una malattia! Quindi soffro di ansia generalizzata sono in cura sia d a psichiatria che in psicoterapia! Ma non era questo che volevo dire! A agosto ho iniziato a frequentare un ragazzo! Bello simpatico e tutto ma già mi disse che la sua priopita era ed è quella di preparare questo concorso per diventare diplomatico! Concorso molto impegnativo! Quindi abbiamo iniziato a frequentarci perché cmq anche io studio! E passavamo le giornate a casa mia o sua a studiare ovviamente avevamo dei ritagli per noi ma la.
Sua priorità in modo molto ossessivo è questo concorso! Sono semore stata una ragazza che si è fatta in 4 per piacere agli uomini dovuta dalla mia pausa di stare sola e dalla mia bassa autostima! Ora ieri ho preso coraggio e l ho lasciato lacrime da entrambi! Ora non posso chiedervi se ho fatto bene o no! Ma una persona che come priorità a un altra cosa come può darmi amore luo dice che sta bene con me e che cmq vuole vedermi in amicizia! Io ora non so se mi sono spiegata ma veramente vive in modo ossessivo questo concorso capisco Che è difficile però! Non vorrei che sono passata da egoista! O se per la prima volta ho pensato veramrnrw a me!
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,2k 442 103
Gentile utente,

Che in certe fasi della vita ci possano essere altre priorità rispetto alla coppia, ci sta, non sarà così per sempre. Può capitare a tutti quelli che NON "si fanno in quattro per piacere" all'altra persona, per usare Sue parole.

Sembrerebbe però che Lei nutra il timore che, sì, sia proprio così per sempre,
che il ragazzo cioè sia e sarà ossessivamente occupato in altro, pur stando assieme a Lei.

Noi da questa postazione online e a conoscenza unicamente del Suo punto di vista
non possediamo strumenti per dirLe se tale dubbio,
che L'ha portata a lasciarlo,
sia frutto della Sua paura e della Sua bassa autostima;
oppure se invece rappresenti un corretta intuizione.

Riguardo al frequentarVi come amici, faccia quello che si sente.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa