Tristezza e ansia

Salve, ho problemi di ansia e non so con chi parlare.

Questo periodo è molto brutto.

Ho 23 anni da poco ho perso il lavoro a causa del Covid, ho una ragazza con la quale non ho rapporti sessuali da 6 mesi.
(mi rifiuta ogni volta che provo ad avvicinarmi in quel senso).

Sono un ragazzo molto socievole, mi conoscono tutti e mi vogliono bene, ma io sembra non sopportare più nessuno.

Ho parlato con la mia ragazza di questo nostro problema, ma per lei sembra che tutto questo sia normale.

Ci sto insieme da 3 anni e mezzo.

Molto spesso penso che uccidermi è l’unica soluzione in modo da togliersi tanti problemi
[#1]
Dr.ssa Valeria Mazzilli Psicologo 263 13
Gentile Utente,
ci racconti qualcosa in più dell'ansia che prova. Come si manifesta? Le condiziona la sua quotidianità, se sì in che modo?
Da quanto tempo sente questa condizione di malessere e sofferenza?

Che lavoro faceva prima di essere licenziato?
Vive da solo, convive o abita con i suoi genitori?
Ci sono altri aspetti della relazione sentimentale con la sua ragazza che percepisce diversi dal solito o che la fanno stare a disagio, oltre a quelli riguardanti la sfera sessuale?

Ci racconti qualcosa in più di sé rispondendo a queste domande, così da poterci aiutare ad orientare meglio le nostre risposte

Ci faccia sapere
Resto a disposizione se ne avesse ancora bisogno
Cordialmente

Dr.ssa Valeria Mazzilli
Psicologa Clinica
Corso Umberto I, 23 Napoli
cel. 3895404108

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa