Senso di stanchezza fisica e mentale

Buongiorno, sono una giovane ragazza di poco più di vent'anni che frequenta l'Università.
Da ormai due settimane avverto un forte senso di stanchezza sia fisica che mentale.
Ho effettuato le analisi della tiroide un mese fa, andate bene.
Ora devo fare gli esami del sangue per vedere se è tutto ok.
Mi stavo chiedendo se questi sintomi potessero essere dovuti anche ad uno stato psicologico.
Mi devo laureare, mancano pochi esami e sono una persona ansiosa.
Nella sessione estiva generalmente riscontro più difficoltà, forse anche dovute al clima.
Ho sempre avuto ottimi risultati durante il percorso scolastico, ma riconosco di essere una persona ansiosa che a volte si fa prendere eccessivamente dalle difficoltà.
Questo stato è tra l'altro più o meno iniziato in concomitanza con l'inizio delle sessione estiva.
In attesa di un riscontro, Saluti.
[#1]
Dr.ssa Paola Scalco Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 4,1k 94 43
Gentile Ragazza,
in linea teorica e generale, la risposta alla sua domanda è affermativa: un costante rimuginio ansioso, per di più abbinato a condizioni climatiche sfavorevoli, in un periodo storico come questo, potrebbe anche avere come esito il perdurare di una stanchezza fisica e mentale.

Fa senz'altro bene ad effettuare gli accertamenti medici del caso e, a questo proposito, evidenzio la problematica relativa al peso riportata nella sua scheda personale, che ritengo non vada anch'essa trascurata.

Per quanto di mia competenza, la invito ad informarsi se presso il suo Ateneo sia presente uno sportello di ascolto psicologico per gli studenti, così da poter richiedere qualche colloquio di consulenza e approfondire, come meriterebbe, la questione. Ciò le servirà per avere un'indicazione precisa su come muoversi sul territorio, nel caso si ravvisi l'opportunità di affrontare le sue ansie all'interno di un percorso terapeutico.

Cordialità.

Dr.ssa Paola Scalco, Psicologa
specialista in Psicoterapia Cognitiva e perfezionata in Sessuologia Clinica
ASTI-3315246947-paola.scalco@gmail.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la Sua risposta.

Cordiali Saluti.
[#3]
dopo
Utente
Utente
Buonasera,
ho fatto esami del sangue generali dai quali è risultato tutto nella norma. Tuttavia, la stanchezza, che direi essere prettamente mentale continua a persistere. L'ho tutto il giorno. Mi chiedo ora se è possibile che mi sia fissata su questa condizione alimentando io stessa questo sintomo. Ho sempre sofferto di ipocondriaca dal momento che in certi periodi mi sono soffermata su un particolare sintomo che poi è scomparso nel tempo, sottoponendomi nel frattempo ad accertamenti tutti conclusosi in maniera positiva. Non nascondo anche ora di pensare che la mia condizione sia assoocciata a patologie, anche se sono certa che la stanchezza mentale che avverto è reale tanto da faticare a concentrarmi o a svolgere attività normali. Può la stanchezza che è sopraggiunta essere alimentata e al contempo essere sintomo di ipocondria? Ammetto di pensarci quasi continuanente. Grazie.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio