Tornare dalla psicoterapeuta?

Buonasera, sono una signora di 49 anni.
Fondamentalmente sono sempre stata una persona ansiosa per la mia salute e nel cambio di stagione ciò riaffiora parecchio.

Circa 6 anni fa ebbi un periodo brutto (alla mia bimba trovarono il diabete mellito) ed io caddi in una brutta crisi ansiosa depressiva.
Lo psichiatra mi prescrisse delle gocce antidepressive ma non risolsero completamente il problema.
Continuai ad andare da lui ma nello stesso tempo mi affidai ad un terapista breve strategico, perchè oltre l'ansia era sorta in me la paura l'ossessione che un giorno moriremo e questo mi faceva stare veramente male.
Ci pensavo continuamente... Come ho detto andai da uno psicoterapeuta della scuola di nardone e devo dire che dopo circa 10 sedute ne ero completamente fuori... Il pensiero non arrivava piu alla mia mente e anche se arrivava non mi faceva piu paura...In tutti questi anni ho subito tanti lutti in famiglia...Prima è morta mia zia, l'anno dopo mio zio che per me era un secondo padre, nel 2019 è venuta a mancare la mia mamma e quest'anno per completare il quadro anche mio suocero è volato in cielo... Nonostante ciò non mi era piu ritornato il pensiero...Anzi quando se ne parlava anche tra amici, dicevo frasi del tipo " Non apparteniamo a questo mondo " ecc, ma sempre ridendoci su...Una mattina del 2 giugno mi sono svegliata e questo pensiero è riaffiorato alla mente, mi sentivo apatica, triste e vuota e siccome sono una persona che vuole stare bene ho deciso di mandare un messaggio alla psicoterapeuta... Mi ha detto di darmi del tempo, perchè poteva essere un periodo di stanchezza, in effetti stanchezza nelle gambe ne avevo e ne ho a gogo'...Lei nel frattempo mi dice di bloccare il pensiero come mi ha insegnato e se non passa di scrivere la formula che mi ha insegnato in studio...Sono passati circa 20 giorni, l'apatia è quasi completamente scomparsa, ma il pensiero della morte mi sale durante il giorno... Lo blocco come lei mi ha insegnato, però non capisco perchè è riaffiorato e sopratutto perchè non ci rido piu sopra come un tempo... Nel frattempo che aspetto l'appuntamento potete dirmi cosa ne pensate?
Non so piu nemmeno se pensandoci ci sto male o no...Aiutooo
Ps il dottor Santocito se può rispondermi mi farebbe molto piacere, mi ha aiutato molto anni indietro...Grazie di cuore davvero
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,4k 448 103
Gentile utente,

".. però non capisco perchè è riaffiorato
e sopratutto perchè non ci rido piu sopra come un tempo.. "

come Lei sa non fa parte della terapia strategica cercare i perchè, le cause.., bensì le soluzioni.
Anche se nel rilievo della sua Terapeuta, che osserva: ".. perchè poteva essere un periodo di stanchezza..", esiste già un possibile motivo della ricomparsa (non delle cause).

"Nel frattempo che aspetto l'appuntamento potete dirmi cosa ne pensate?", ci chiede.
Pensiamo che qualche ricaduta è possibile, anzi prevedibile. Se però il disturbo è andato via una volta, è possibile che vada via anche ora.
Applichi le regole e gli esercizi, non compulsi la rete.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentilissima Dottoressa Brunialti , la ringrazio della pronta risposta ...Non cerco in rete assolutamente , ho scritto a voi, perchè in passato mi avete aiutata tantissimo.
Non capisco quando lei dice la frase "Pensiamo che qualche ricaduta è possibile, anzi prevedibile... Mi dice ciò perchè le paure possono riaffiorare anche in chi ha fatto una normale psicoterapia oppure perchè ho fatto la strategica? Non capisco questa cosa... E sinceramente le dico anche che è vero che il pensiero riaffiora alla mente durante il giorno , però non mi pare mi faccia stare male come allora...Il mio è più un senso di apatia di vuoto ed io mi sono fissata che sia per la mia vecchia ossessione. La psicoterapeuta ha detto però che vorra vedermi per valutare lei se si tratta veramente di nuovo della paura oppure stanchezza. Sto aspettando la chiamata. ...
[#3]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,4k 448 103
"...La psicoterapeuta ha detto però che vorra vedermi per valutare lei se si tratta veramente di nuovo della paura oppure stanchezza..."

E' la cosa migliore.

dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio