Dispnea, vertigi, difficoltà a deglutire

Salve, sono in ragazzo di 33 anni fumatore e molto ansioso.
Soffro di svariate situazioni spiacevoli.
Sono una persona che controlla perennemente il battito cardiaco, controllo spesso la saturazione del respiro (sempre 98) e ho continuamente pensieri e paure di stare male.
Soffro di attacchi di panico e una sensazione di tensione perenne.
Ho sintomi come paura di deglutire e durante la giornata ho dei momenti in cui controllo il respiro e ho delle vertigini.
ho anche exstasistole e soffor di reflusso gastroesofageo.
Non ho patologie.
A 20 anni ho assunto ansiolitici e farmaci come entact per 3 anni.
Ma sono una persona che evita ascensori e ha paura di farsi fare delle visite.
ho fatto una lastra due anni fa (tutto regolare) e visite cardiologiche 7 anni fa (tutto regolare) Come posso superare queste situazioni e tornare ad una vita normale?
Grazie
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,6k 454 103
Gentile utente,

ci chiede: "..Come posso superare queste situazioni e tornare ad una vita normale?"

Dopo le numerosissime visite mediche di cui ci parla, Lei scrive a noi in area psy;
forse immagina che la psiche possa avere un suo ruolo in questi innumerevoli disturbi?
Ha mai contattato di persona uno Psicologo/a?

Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si quando avevo 20 mi prescrissero entact con effetti neutri cioè non mi ha giovato. No ultimamente non ho contattato psicologi o psicoterapeuti. Secondo lei è il caso di contattarne uno? Grazie

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test