x

x

Perché mi sento in colpa?

Salve a tutti.

Gentilmente vi scrivo perché sono un ragazzo di 20 anni e per via del mio carattere molto timido non sono mai stato con una ragazza.

Infatti alla fine ho deciso di rivolgermi ad una escort e ho compiuto l’atto, il problema è che adesso mi sento terribilmente in colpa.

Mi sento come se avessi fatto qualcosa di terribile e non so come venirne fuori.

Per questo chiedo gentilmente un vostro consiglio o aiuto.

Grazie.

Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Andres Rivera Garcia Psicologo 172 5
Gentile utente, grazie per aver scritto.
Il senso di colpa è un sentimento molto ''vago''.
Per cosa si sente in colpa? Per aver consumato l'atto? Per averlo fatto con una escort? Per entrambe le cose?
Se riuscisse ad essere più specifico possiamo ragionare insieme.
Nel mentre le auguro una buona giornata.

Dr Rivera Garcia Andrès,
San Benedetto del Tronto
Psicologo clinico, specializzando in psicoterapia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Prima di tutto la ringrazio per il suo interessamento.
Comunque la cosa che mi turba è averlo fatto con una escort,chiaramente senza voler mancare di rispetto verso quest’ultima.

Grazie.
[#3]
Dr. Andres Rivera Garcia Psicologo 172 5
Se non ho capito male, questa è stata la sua prima esperienza nel campo della sessualità.
E' normale venire travolti da un vissuto emotivo che appare incontrollabile specie se l'atto compiuto appare, a posteriori, inusuale.
Le occorrerà magari un poco di tempo per elaborare il suo vissuto e andare avanti con la vita che verrà.

Un in bocca al lupo,

Dr Rivera Garcia Andrès,
San Benedetto del Tronto
Psicologo clinico, specializzando in psicoterapia

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio profondamente per le sue parole incoraggianti e spero mi doneranno più tranquilla d’ora in poi.

Grazie.
Cordiali saluti.