x

x

Ho un problema che mi assilla da tempo !

salve mi chiamo Marco 25 anni e ho una fissa sulla mia sessualità che mi affligge sono sempre stato uno sempre con tante ragazze ma ultimamente mi sto facendo varie domande sul mio orientamento sessuale in quanto e come se provassi piacere solo nel momento in cui domino la mia partner come se provassi piacere solo in questo, e non per fattori estetici anzi molte volte sono andato anche con donne che per mio gusto personale non reputassi belle!
A volte adirittura mi è capitato di eiaculare dopo pochi minuti nonostante il rapporto non mi stesse eccitando
questo mi ha portato a farmi tante domande sul mio orientamento sessuale e a volte evitare anche rapporti per la paura di fare figuracce
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 15,8k 513 107
Gentile utente,

le due problematiche che ci presenta, narrate con parole Sue, sono:
- "..come se provassi piacere solo nel momento in cui domino la mia partner ... piacere solo in questo.."
- "..eiaculare dopo pochi minuti nonostante il rapporto non mi stesse eccitando..".

Mi sembrerebbe (dalle poche parole di un consulto) che l'orientamento sessuale non c'entri nulla;
e dunque perchè e da dove questo Suo dubbio sull'orientamento?

P.S.: Il problema che ci ha presentato qualche mese fa si è risolto? Oppure si è tramutato in questo?

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfez. Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2]
dopo
Utente
Utente
salve e grazie mille per la risposta in poche parole
Nell’ultimo periodo mi sto riempiendo di domande su me stesso sui miei comportamenti ecc e come se mi fossi reso conto di non conoscermi, Peró questo tra virgolette pallino c e l’ho sempre avuto perché effettivamente punto più a cercare di fare bella figura durante l’altro che magari godermelo,questo mi ha portato a pensare che effettivamente io non provi tutto questo piacere nel farlo mi pongo sempre tantissime domande su come comportarmi su come muovermi su cosa dire durante lo svolgimento con problemi anche di erezione a volte
Come se non sapessi mai come comportarmi durante sopratutto con nuove partner
[#3]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 15,8k 513 107
Gentile utente,

è naturale riflettere su di sé.
Tali interrogativi, tali domande, possono però seguire un doppio canale; essere indirizzate:
1- a conoscersi, considerato che non ci si conosce mai del tutto,
oppure
2- a tormentarsi; frequentemente a causa della propria insicurezza.
La seconda ipotesi si rivela essere talvolta una dimensione ossessiva. Quella nella quale non si è più padroni della propria mente, né si è in grado di rifiutare i pensieri che arrivano.

Unicamente Lei può sapere se Lei si percepisce nell'una o nell'altra situazione.
Se per caso si trovasse nella seconda, sappia che è opportuno chiedere aiuto: i pensieri ossessivi vanno curati, da soli non se ne vanno.
Se invece si trattasse di una riflessione su di sé orientata alla propria crescita, non stia a porsi "tantissime domande", ne bastano poche. Quelle poche in grado di modificare la qualità della Sua vita.

Nel caso Lei sia indeciso tra le due ipotesi (1-, 2-), oppure se non sapesse cosa farsene di tante domande, chieda aiuto:
presso il Consultorio pubblico della Sua città potrà trovare (gratuitamente) lo/a Psicologo/a che la aiuti ad intraprendere la giusta via, quella più produttiva per Lei e per la Sua crescita personale.

(Ho gradito l'apprezzamento al nostro servizio!)

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfez. Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/