Come non si fa a provare gelosia verso le altre persone che si fidanzano mentre tu rimani single?

Ciao dottori,
Vi spiego la mia situazione, dunque vi dico da subito che non ho mai avuto una relazione dopo aver abbondantemente superato i 20 anni e questa cosa mi crea spesso molta ansia.

Premetto che l'ansia dell'essere solo riesco a gestirla in quanto sono solo pensieri che vanno e vengono, tuttavia quando mi rendo conto che anche alcuni miei cugini o amici che non sono mai stati fidanzati, scopro che hanno trovato una ragazza, io la prendo malissimo.

So che non dovrei essere geloso e di mio non sono una persona gelosa, non sono attaccato ai soldi e pensate che non ho nemmeno i social visto che della vita degli altri proprio non me ne può importare di meno.

Ad esempio l'altro giorno, durante il pranzo di Natale, mia sorella mi ha detto: "Ah guarda, Andrea si è fidanzato! ", pensate che io ci sono rimasto così male che mi sono rovinato tutta la giornata di Natale e non sono nemmeno uscito la sera, inoltre abitualmente i miei nonni, i miei genitori ed i parenti in generale spingono dicendomi: "perché non ti fidanzi?
Adesso tocca a te, sei l'unico che non ci riesce. "
E così iniziano a farmi l'interrogatorio senza rendersi conto che muoio dentro ogni volta che ci sono queste situazioni.

Non so veramente come comportarmi, aiutatemi per favore.
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 17.5k 572 66
Gentile utente,

comprendiamo la Sua sofferenza, i Suoi dubbi, il Suo interrogarsi su svariate questioni personali. In quest'ultimo mese a giorni alterni ci ha coinvolto in ciò attraverso i consulti pervenuti, addirittura due nello stesso giorno. A ciascuno abbiamo risposto nel migliore dei modi che abbiamo individuato.

Ora, rispetto alla tematica "Come non si fa a provare gelosia verso le altre persone che si fidanzano mentre tu rimani single?" (titolo), Lei ci chiede "..Non so veramente come comportarmi, aiutatemi per favore."

Come può osservare Lei stesso, nel Suo caso non sono certo i consulti online a gettare luce sui problemi che La attanagliano, né a poter fornire risposte operative. Le Sue ansie, fantasie, problemi di orientamento di cui ci parla nei vari Consulti hanno bisogno di un aiuto ben più consistente di quanto noi online possiamo metterLe a disposizione.
Ci dispiace non poter fare di più per Lei; Le facciamo presente che un consulto/percorso psicologico in presenza potrà aiutarla meglio. Ciò Le è già stato suggerito in precedenza dai/le Collegh*.

Questo è l'orientamento che Le forniamo, con l'auspicio che Lei possa accettarlo e metterlo in atto.

Cari saluti.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta, Sessuologa clinica, Psicologa europea.
https://www.centrobrunialtipsy.it/

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottoressa, guardi in passato ho frequentato vari forum dove ciascuno di noi ragazzi parlava dei propri dubbi e delle proprie crisi personali che affacciavano qualsiasi tematica, evidentemente ho sbagliato approccio in questo Portale Web, mi dispiace aver creato disagio, spesso non sono riuscito a comprendere bene le risposte e di conseguenza ho ripetuto anche più di una volta la stessa domanda.
Provvederò a farmi carico delle mie preoccupazioni in altri modi come consigliatomi da lei ed i suoi colleghi.
Buona serata.
[#3]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 17.5k 572 66
Gentile utente,

può succedere di confondere dei forum tra coetanei, nei quali ciascuno parla "dei propri dubbi e delle proprie crisi personali",
con una piattaforma nella quale Specialisti certificati rispondono (gratuitamente) -mettendoci la faccia- alle problematiche che gli utenti presentano; e che si prendono il tempo di documentarsi sulla situazione dell* scrivente rileggendo i vari consulti postati nel tempo in modo da ottenere un quadro più chiaro della situazione personale.
E' questo che ho fatto qui per Lei.
Teniamo conto tuttavia che si tratta di strumenti nuovi, di cui non sempre si ha una reale padronanza.

Però, se quanto Lei nel tempo ha scritto qui La rappresenta, prenda in considerazione la nostra indicazione. Ne trarrà beneficio.

Cari saluti.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta, Sessuologa clinica, Psicologa europea.
https://www.centrobrunialtipsy.it/