Utente 113XXX
Gentili Dottori, mia nonna(76 anni) è da un po di tempo che soffriva di dolore osseo in tutto il corpo, il medico curante le ha fatto fare della analisi del sangue con questi risultati: VES = 50, leggera anemia, Neutrofili leggermente alti(8.5) , Linfociti bassi(17.6), Ab anti Peptidi citrullinati IgG Neagtivo (1.70). Dopo questo il medico gli ha consigliato una VISITA REUMATOLOGICA che non ha riscontrato nulla in particolare in quanto la paziente non ha più dolori ossei ma ha sempre la VES alta, l'unico sospetto è di pomialgia; Adesso le hanno prescritto altre analisi per osservare se i valori della VES diminuiscono. Ora io volevo chiedere, se mia nonna non ha più dolori, riesce a piegarsi a muoversi ecc, solo alcuni dolori cervicali, come è possibile che la ves sia ancora alta? E' possibile che non sia un fatto reumatologico ? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
La VES è un valore altamente aspecifico, da sola non dice nulla. Va solo inquadrata in un contesto più generale. Segua il consiglio del reumatologo e ricontrolli i valori nel tempo.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum