Utente 317XXX
Buongiorno cortesi dottori,

Mia madre assume da tempo il farmaco Rocaltrol come cura per la sua Artrite reumatoide e annessa Osteoporosi.

Da qualche giorno è ricoverata presso un reparto di fisiatria dopo aver contratto il tetano ed aver trascorso un mese in rianimazione.
Abbiamo presentato al reparto la cura ed i farmaci che mia madre assumeva prima del ricovero ma ci hanno detto che il farmaco ROCALTROL non viene più indicato ne somministrato per problemi di tossicità!

Posso chiedervi se la cosa corrisponde a verità e se nel caso esistono dei farmaci sostitutivi?
Debbo rivolgermi prima al mio reumatologo o posso seguire i consigli avuti in ospedale?

Vi ringrazio sia da ora per la vostra cortese risposta e vi auguro una ottima giornata.

Molto cordialmente

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Buongiorno,
il problema della tossicità del Rocaltrol si pone nel caso di sovradosaggio o di condizioni particolari, come si può ritenere quella di Sua madre. Del resto non è un farmaco indispensabile nel breve/medio termine, dal momento che serve per il trattamento dell'osteoporosi e non dell'artrite. Una volta risolta la situazione, immagino che potrà ricominciare ad assumerlo come previsto dal reumatologo.
Saluti,

[#2] dopo  
Utente 317XXX

Gentile dottore,

la ringrazio per la sua cortese e competente risposta.

Colgo l'occasione per augurarle un ottimo week end.

Molto cordialmente.

[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Prego.
Auguri,