Utente 217XXX
Buongiorno Dottori,racconto un pò la mia storia sperando in un aiuto.
Già l'anno scorso ho sofferto di improvvise parestesie agli arti inferiori che poi arrivarono anche a quelli superiori(in maggior modo il lato sinistro).La notte era il momento più fastidioso,perchè avvertendo le braccia e le gambe (non addormentate,le sentivo),pesanti,che quasi mi "solleticavano" facevo fatica a prendere sonno.Di mattina appena sveglia ero tutta dolorante,non sembrava affatto di aver riposato.Andai dal medico : reumatisimi.Mi da celebrex per 20 giorni.I sintomi sparirono....per ritornare appena finita la cura.Ancora celebrex dunque,per il mio medico.I sintomi sparirono per 2 mesi,poi ricomparvero nuovamente.A questo punto non sapendo cosa pensare,mi collego ad internet,immetto i miei sintomi e esce SM.La mia espressione era un misto fra paura e incredulità...possibile che una cosa così banale,poteva essere una malattia codsì grave ?? andai ancora dal medico che mi diede da fare gli esami ANA per escludere possibili malattie autoimmuni.Questo esame fu negativo.Non sentendomi sicura in quanto la SM che io sappia non si esclude dagli ana,vado al pronto soccorso dove mi visita un neurologo che dalla visita non rileva nulla,così mi manda dall'ortopedico.Questi sentenzia : possibile ernia.Ma siccome i sintomi (forse perchè mi ero tranquillizzata non so)iniziarono a sparire del tutto.A distanza di 1 anno però,i sintomi sono ricomparsi.Dolori diffusi ai muscoli,anche alla palpazione mi fanno male.Le braccia in maggior modo mi fanno male e le sento pesanti.Non ho perso forza,ma dolenti.Idem le gambe : cammino (anche per svariato tempo) ma mi fanno male,sono pesanti.In aggiunta ho lividi presenti su entrambi le gambe,così ho fatto le analisi del sangue.Negative anche queste.Premetto che prima che i sintomi ritornassero,mi ha visitata un neurologo (soffro di emicrania),ma dalla visita non mi disse di aver visto qualcosa....però poi i sintomi sono ricomparsi a distanza di 1 mese dalla visita neurologica,quindi forse non si vedeva niente,non so....Gentili dottori,vi chiedo consiglio : cosa devo fare,a chi devo rivolgermi ?? io ho paura che possa essere qualcosa di grave (SM),ma poi tutti mi tranquillizzano dicendomi che possono essere tante altre cose che portano a questi sintomi,non per forza una SM.Non so che fare,manca un mese al matrimonio e vorrei essere al top,non uno straccio.Grazie per ogni vostra risposta che potrà aiutarmi a capire.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non credo che si possa aspettare risposte esaustive senza una visita.

Comunque poichè nessuno Le ha risposto in questa area provi a ripostare anche in area ORTOPEDIA
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com