Utente 321XXX
buongiorno,
pochi mesi fa mi è stata diagnosticata la Fibromialgia, i dolori sono presenti da 4 o 5 anni circa, all'inizio lievi e sopportabili ma adesso sono arrivata allo stremo delle forze, più che fisiche, mentali.. dopo un lutto ho avuto un grave crollo psicologico e cercando una risposta a tutto ciò il mio medico curante mi ha diagnosticato questa malattia. Riguardando le analisi del sangue di questi anni, partendo dal 2010, ho notato che i globuli bianchi sono sempre più alti del valore di riferimento, vorrei sapere: può essere legato a tutto questo o è da ricercarne la causa? E da cosa posso cominciare, in caso di risposta positiva alla precedente questione, per capire da cosa dipende?
grazie tante

[#1] dopo  
Dr. Luigi Stella

32% attività
8% attualità
16% socialità
PADERNO DUGNANO (MI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Buonasera,
premesso che la fibromialgia è una condizione dolorosa cronica la cui diagnosi dipende dalla presenza di alcuni elementi specifici, non è assolutamente possibile aiutarla se non specifica dove sono i dolori, le caratteristiche, le eventuali situazioni che li peggiorano o al contrario danno sollievo.
La fibromialgia si accompagna spesso a umore depresso, astenia e stanchezza cronica.
In genere nella miastenia non è descritto un aumento patologico dei globuli bianchi.

Cordiali saluti
Dr. luigi stella
Specialista in Anestesia e Rianimazione - Terapia del dolore.
www.dolore-e-sollievo.eu
info@sollievo.center