Utente 294XXX
Salve, sono a richiedere un Vs. parere su dei problemi che mi stanno torturando da più di 6 mesi. Tutto è cominciato con una sensazione di gonfiore e rigidità muscoli mandibola spalla e braccio lato sx , mi sono fatto visitare dal mio medico che mi ha mandato dal mio dentista pensando fosse bruxismo.
Il dentista dopo una visita accurata e non trovando problemi mi ha indirizzato ad un posturologo che mi ha prescritto dei plantari per sistemare i carichi.
Ma le cose dopo 6 mesi non sono migliorate anzi sono peggiorate.
Adesso i sintomi sono: al mattino appena sveglio ho tutti i muscoli irrigiditi, che dopo un po' di movimento si sistemano e mi danno tregua finche non mi fermo.
Quando rimango fermo in una posizione (Davanti al pc o guidare) per più di 15/20 min. comincia la sensazione di bruciore alla cervicale e da li ricominciano i dolori e la sensazione rigidità e di pesantezza collo spalle braccia schiena e gambe, dopo un po' comincia mal di testa dietro la nuca sensazione di orecchie tappate dolori ai polsi gonfiore stomaco e intestino (gastrite e colite cronica diagnosticata).
Il mio medico ha detto che ho problemi di cervicale e che sono stressato e devo conviverci.
Io ho iniziato un ciclo di agopuntura e attualmente qualcosa migliora per qualche giorno.
Mi potete dare un consiglio su come procedere?
grazie




[#1] dopo  
Dr. Luigi Stella

32% attività
12% attualità
16% socialità
PADERNO DUGNANO (MI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Buona sera,
i sintomi da lei descritti sono assai inverosimili per una diagnosi di fibromialgia.
I sintomi sono localizzati al lato sinistro del corpo e quindi difficilmente ascrivibili ad una malattia sistemica.
Non avendo la possibilità di visitarLa avanzerò solo dei suggerimenti che se Lei vorrà girerà al suo Medico.
Le consiglio di eseguire una RMN al rachide cervicale come primo approccio dianostico, quindi in base ai risultati, se lo desidera, approfondiremo la potenziale causa dei suoi dolori.
Nell'attesa dia retta al suo Medico che individua uno stress cronico come possibile causa o concausa dei suoi disturbi e cominci a prendere in considerazione tecniche di rilassamento.

Cordiali saluti
Dr. luigi stella
Specialista in Anestesia e Rianimazione - Terapia del dolore.
www.dolore-e-sollievo.eu
info@sollievo.center

[#2] dopo  
Utente 294XXX

Grazie della sua risposta.
Comunque mi sono spiegato male nel messaggio, i sintomi sono cominciati nella parte sx e ora sono da tutte e due le parti.
Oggi per esempio con questo tempo umido é stata una giornata infernale con rigidità dolori persistenti al collo schiena gambe braccia e con una notevole perdita di forza nelle mani e pesantezza nelle braccia.
Comunque seguirò il suo consiglio per Rmn.
grazie ancora